×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 50

La Bundesliga di 1000cuori: Cala il sipario sulla Bundesliga - 26 Mag

Scritto da  Mag 26, 2015

L'ultima giornata di Bundesliga ha emesso gli ultimi verdetti di questa stagione. Dopo la matematica vittoria del titolo da parte del Bayern di Guardiola e le qualificazioni Champions di Wolfsburg, Borussia Moenchengaldbach e Leverkusen (preliminari), ecco le qualificate in Europa League: Augsburg, Dortmund e Schalke 04 (preliminari). Partiamo dal sorprendente Augsburg allenato dal tecnico tedesco Markus Weinzierl, che battendo al Borussia Park il Moenchengaldbach terzo in classifica con il risultato di 1-3, chiude al quinto posto a quota 49 punti con un bottino di 15 vittorie, 15 sconfitte e 4 pari. Per lo Schalke di Di Matteo (dimessosi nella giornata di oggi) è invece tremenda la delusione; infatti con la sconfitta sul campo dell'Amburgo per 2-0, la squadra di Gelsenkirchen chiude al sesto posto, che vuol dire preliminari di Europa League, con la prima partita da disputare addirittura nel mese di Luglio. Chi sorride è sicuramente il Borussia Dortmund, che nonostante il settimo posto finale, in virtù della conquista della finale di Coppa di Germania contro il Wolfsburg (che parteciperà alla prossima Champions League), si qualifica direttamente ai gironi di Europa League. Per la cronaca, al Signal Iduna Park, la festa è completa: vittoria per 3-2 sul Werder Brema e saluto finale al "maestro" Jurgen Kloop, con una coreografia da brividi. Detto dei piazzamenti europei, concentriamoci ora sulle parti basse della classifica; prima di quest'ultima giornata erano ben sei le squadre a contendersi la permanenza nella massima serie, ovvero Paderborn, Friburgo, Amburgo, Herta Berlino, Stoccarda e Hannover. Alla fine a retrocedere direttamente sono il Paderborn, sconfitto in casa per 1-2 nello scontro diretto contro lo Stoccarda, e il Friburgo che perde con lo stesso risultato ad Hannover. Si salva anche l'Herta Berlino nonostante la sconfitta in casa dell'Hoffenheim, grazie ad un maggior numero di gol segnati rispetto all'Amburgo, che invece dovrà affrontare i play-out. Amburgo, che quindi nonostante la bella vittoria contro lo Schalke 04, sarà costretto a lottare per altri 180 min contro la terza classificata della Bundesliga 2, cioè il Karlsruher: match d'andata il 28 maggio, match di ritorno l'1 giugno. Di seguito vi riportiamo i risultati dell'ultimo turno e la classifica finale.

 

RISULTATI 

Amburgo-Schalke 2-0
(Olic 49', Rajkovic 58').

Bayern Monaco-Mainz 2-0
(Lewandoski rig. 25', Schweinsteiger 48').

Colonia-Wolfsburg 2-2
(Osako 3' (C), Luiz Gustavo 8'(W), Perisic 15'(W), aut.Knoche (C)).

Borussia Dortmund-Werder Brema 3-2
(Kagawa 15'(D), Aubameyang 17'(D), Oztunali 26'(B), Mkhitaryan 42'(D), Gebre Selassie 85'(B)).

Francoforte-Bayern Leverkusen 2-1
(Seferovic 4'(F), Bellarabi 6'(L), Madlung 39'(F)).

Hannover-Friburgo 2-1
(Kiyotake 3'(H), aut.Krmas 84'(H), Petersen N. 92'(F)).

Hoffenheim-Hertha Berlino 2-1
Modeste 8'(H), Beerens 72'(HB), Firmino 80'(H)).

Borussia Moenchengladbach- Augsburg 1-3
(Raffael 36'(M), Hojbjerg 72'(A), Matavz 77'(A), Molders 95'(A)).

Paderborn-Stoccarda 1-2
(Vucinovic 4'(P), Didavi 36'(S), Ginczek 72'(S)).

 

CLASSIFICA FINALE


Vi lasciamo con l'immagine più bella di questa stagione, ovvero il saluto dei tifosi del Borussia Dortmund a Jurgen Klopp che ha guidato i gialloneri per ben sette anni.

L'appuntamento con la rubrica "La Bundesliga di 1000cuori" ovviamente ritornerà nel mese di Agosto, quando in Germania ricomincerà il campionato: tutti a caccia del Bayern Monaco. 



Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 14:32