×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 50

La Bundesliga di 1000cuori - La legge del Borussia Park: il Moenchenglabach "vede" i gironi di Champions League - 12 Mag

Scritto da  Mag 12, 2015

La trentaduesima giornata di Bundesliga era caratterizzata sicuramente dallo scontro Champions al Borussia Park (tutto esaurito per l'occasione) tra Borussia Moenchengladbach e Bayer Leverkusen. Match che ha sancito la netta superiorità della squadra di casa allenata dallo svizzero Lucien Favre, che con un secco 3-0 ha steso Calhanoglu e company. Vantaggio arrivato al 50esimo grazie ad una bella azione sulla destra della stellina Patrick Hermann, che ha servito al centro Kruse, che con un tap-in vincente ha portato avanti i suoi. Dopodichè, con un Leverkusen sbilanciato, nel finale sono arrivati i sigilli dello stesso Hermann e del franco-senegalese Ibrahima Traorè, al terzo gol in stagione. Con questo successo il Moenchengladbach, oltre a ribadire quanto sia importante il fattore casalingo (12 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta quest'anno) si porta a più cinque dal Leverkusen e ipoteca la qualificazione diretta in Champions League, visto che mancano solamente due partite alla fine del campionato. In vetta intanto, ennesimo passo falso per il Bayern campione di Germania, che all'Allianz Arena perde 0-1 contro l'Augsburg, nonostante avesse schierato la migliore formazione possibile: il gol decisivo lo firma Bobadilla, arrivato a quota 10 reti in campionato. L'Augsburg con questo successo supera lo Schalke sconfitto a Colonia e si assesta in quinta posizione, che vorrebbe dire Europa League diretta, mantenendo tre punti di vantaggio sul Borussia Dortmund vittorioso in casa per 2-0 contro l'Herta Berlino. In coda vittoria importantissima per lo Stoccarda, che resta ultimo in classifica, ma accorcia il distacco dal Friburgo quartultimo che a sua volta nello scontro salvezza ad Amburgo, pareggia 1-1. Adesso sono sei le squadre che lottano per non retrocedere, tre di loro ce la faranno, altre due abbandoneranno la massima serie e una di loro giocherà lo spareggio contro la terza in classifica della Bundesliga 2 (al momento il Kaiserslautern). Negli altri match: pareggio tra Hannover e Werder Brema e vittorie di Eintracht Francoforte e Wolfsburg, rispettivamente in casa contro l'Hoffenheim e in trasferta sul campo del Paderborn. Nel prossimo turno spiccano Stoccarda-Amburgo e Wofsburg- Dortmund: il primo match probabilmente decisivo ai fini della zona retrocessione, mentre il secondo potrebbe decidere la volata Europa League, con il Dormtund che perdendo potrebbe abbandonare definitivamente l'idea di un piazzamento europeo. Da segnalare in chiusura, le sospensioni a tempo indeterminato (chiamiamolo se volete, licenziamento) dell'ex Milan Kevin Prince Boateng e di Sidney Sam, e quella a tempo determinato (fino al 16 maggio) di Marco Hoger. Il ds dello Schalke Horst Heldt non ha voluto rendere pubblici i motivi di questo allontanamento, anche se si pensa che soprattutto per l'ex rossonero, ci sia dietro la voglia di andare via dalla squadra tedesca per accasarsi in MLS. Di seguito risultati e classifica.

RISULTATI

Amburgo-Friburgo 1-1

25' Mehmedi (F), 90' Kacar (A).

Bayern Monaco-Augsburg 0-1

71' Bobadilla.

Borussia Dortmund-Hertha Berlino 2-0

9' Subotic, 47' Durm.

Eintracht Francoforte-Hoffenheim 3-1

18' Oczipka (E), 27' Seferovic (E), 34' Chandler (E), 51' Volland (H).

Hannover-Werder Brema 1-1

21' Stindl (H), 78' Junuzovic (W).

Borussia Moenchengladbach-Bayer Leverkusen 3-0

50' Kruse, 81' Herrmann, 88' Traore.

Stoccarda-Mainz 2-0

66' Didavi, 78' Kostic.

Paderborn-Wolfsburg 1-3

16’ Klose (W), 25’ Dost (W), 82’ Dost (W), 90+1’ Rupp (P).

Colonia-Schalke 04 2-0

34’ Risse, 89’ Gerhardt.

CLASSIFICA

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 14:33