Premier League: il punto dopo la settima giornata

Scritto da  Nov 03, 2020

Altro giro, altra sofferenza: il Liverpool supera 2-1 il West Ham nello scontro casalingo ad Anfield, si porta a 16 punti in vetta alla Premier e scongiura pure il sorpasso dell'Everton. Nel settimo turno di Premier League, la squadra di Klopp va sotto con i londinesi, avanti con Fornals dopo dieci minuti, e superati da un rigore di Salah, concesso per un fallo piuttosto stupido di Masuako sull'egiziano, e ancora una volta da Diogo Jota: a venti minuti dalla fine Klopp decide di dare il benservito a Firmino e far entrare Shaqiri insieme al portoghese, che insieme ribaltano la partita. L'assist del numero 23 per il portoghese è un regalo che Jota non può non trasformare in gol.

La parte blu di Liverpool invece piange: dopo la sconfitta a Southampton, Ancelotti cade anche a Newcastle. Succede tutto nella ripresa: Wilson la sblocca dopo quasi un'ora e raddoppia su rigore a cinque dalla fine. Inutile l'ottava rete in sette gare per Calvert-Lewin. L'Arsenal ferma la striscia positiva dello United di Solskjaer vincendo a Old Trafford con un penalty di Aubameyang a venti dalla fine: i Red Devils restano comunque nei bassifondi della classifica a 4 punti dalla terz'ultima, il West Bromwich, sconfitto 2-0 dal Fulham a Craven Cottage: prima gioia in campionato per la squadra di Scott Parker. 

Goleada del Leicester in casa del Leeds: 4-1, a segno ovviamente anche Vardy, che arriva a 110 gol in Premier League, realizzati in soltanto 6 anni.Il primo gol di Gareth Bale con il Tottenham da i 3 punti alla squadra di Mourinho contro il Brighton, che con Lamptey aveva pareggiato il gol di Kane su rigore. Il City crea una buona mole di occasioni a Sheffield, e riesce a passare con il diagonale di Kyle Walker alla mezz'ora, e resta a 5 punti dalla vetta con una partita da recuperare. Tutto facile anche per il Chelsea di Lampard a Turf Moor: Burnley sconfitto 3-0, a segno Zycech, Zouma e Werner. Nell'anticipo del venerdì il Wolverhampton aveva sconfitto 2-0 il Crystal Palace: da segnalare il gol del vantaggio di Nouri dopo 18 minuti, all'esordio assoluto in Premier League. Tutti in campo anche nel prossimo week-end, prima della pausa per le nazionali: non prendete impegni per domenica alle ore 17.30, c'è Manchester City-Liverpool.

Stefano Ravaglia

Stefano Ravaglia nasce a Ravenna nel 1985. Giornalista pubblicista, appassionato di calcio e della sua storia,  ha seguito il Milan quasi dovunque in Italia e in Europa e collabora con la testata online "Europa Calcio". Appassionato in particolar modo di calcio inglese, tesserato al Liverpool Italian Branch, si occupa anche di Formula Uno, essendo direttore del sito www.F1world.it. Ha all'attivo quattro libri e alcuni racconti pubblicati in varie antologie. Conduce il programma tv "Cartellino Giallo" su Teleromagna ogni lunedì, e collabora con "1000 Cuori Rossoblù" dal gennaio 2020.