BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES! Karlsruher-fv1891.de

BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES!

Scritto da  Gen 31, 2021

 

 

Servus, Freunde!

Il Bayern Monaco restituisce all'Hoffenheim il medesimo punteggio subito all'andata: Boateng e Thomas Müller, Kramaric la riapre prima del riposo ma nella ripresa Lewandowski e Gnabry sigillano il risultato. RB Lipsia di misura sul Bayer Leverkusen con Nkunku mentre sale al terzo posto il Wolfsburg che si impone sul Friburgo con Brooks, Weghorst e Gerhardt. Il ritorno di Pal Dardai non porta benefici all'Hertha Berlino, sconfitta in quel di Francoforte: Piątek porta avanti i capitolini che subiscono però il ritorno dell Aquile con Silva, Hinteregger ed ancora Silva su rigore. A Dortmund è l'Augusta a passare con Hahn ma Delaney, Sancho ed un'autorete di Uduokhai regalano la vittoria alle Api mentre Union Berlino e Borussia Mönchengladbach si dividono la posta: a Knoche replica Plea. Si allontana dalla zona calda lo Stoccarda, all'inglese sul Magonza con Kalajdzic e Wamangituka, e fa passi avanti anche il Colonia che con una doppietta di Wolf ed un gol di Rexhbecaj si impone sull'Arminia Bielefeld, il cui punto della bandiera è opera di Cordova. Infine, lo Schalke 04 – alla corte del quale è tornato il bomber olandese Klaas-Jan Huntelaar - muove la classifica cogliendo un buon punto a Brema: avanti con Mascarell, gli Knappen vengono raggiunti da Möhwald e addirittura superati dopo sei minuti di recupero da Gebre Selassie ma il VAR annulla.

 

RISULTATI 19a GIORNATA

Stoccarda-Magonza 2-0

Bayern Monaco-Hoffenheim 4-1

Borussia Dortmund-Augusta 3-1

Eintracht-Francoforte-Hertha Berlino 3-1

Union Berlino-Borussia Mönchengladbach 1-1

Werder Brema-Schalke 04 1-1

RB Lipsia-Bayer Leverkusen 1-0

Colonia-Arminia Bielefeld 3-1

Wolfsburg-Friburgo 3-0

 

CLASSIFICA

Bayern Monaco 45

RB Lipsia 38

Wolfsburg 35

Eintracht Francoforte 33

Bayer Leverkusen, Borussia Dortmund e Borussia Mönchengladbach 32

Union Berlino 29

Friburgo 27

Stoccarda 25

Werder Brema, Hoffenheim ed Augusta 22

Colonia 18

Hertha Berlino ed Arminia Bielefeld 17

Magonza 10

Schalke 04 8

 

Facciamo un salto indietro di 103 anni. 3 Febbraio 1918. Nasce, a Sondernheim, Franz Immig. Difensore, cresce nel Palatina Sondernheim per spostarsi al Karlsruher FV nel 1937 con il quale conquista subito la promozione in Gauliga. Viene convocato con la Mannschaft nel 1939: il 6 Marzo, a Differdange, per la sconfitta 2-1 contro il Lussemburgo e il 27 Agosto a Bratislava, contro la Slovacchia che si impone 2-0. Trasferitosi a Stoccarda per motivi di lavoro nel 1940, si accasa ai Kickers e vince la Gauliga Württemberg ma il girone di ferro della fase finale, con Monaco 1960, Rapid Vienna e Neckarau, limita la partecipazione dei Kickers al primo turno. A guerra conclusa gioca ancora 7 gare con i Kickers poi va al Saarbrücken con cui disputa e vince (sebbene fuori classifica) la seconda divisione francese. È chiamato anche da Schön per la neonata rappresentativa Saarlandese, con cui gioca tre partite perdendole tutte. Reiscritto il Saarbrücken alla federazione tedesca, vince subito l'Oberliga Südwest e la spunta anche nel girone terribile con Norimberga, Amburgo e Knappen ma cede in finale allo Stoccarda per 3-2. Al termine di quella stagione gli viene diagnositcato un male incurabile ma continuerà a giocare finché le forze lo abbandoneranno.

Si spegne il 26 Dicembre 1955.

È l'unico giocatore ad aver vestito sia la maglia della Germania che quella del Saarland (altri tre, in seguito vestiranno quella della Germania Ovest). Curiosità: è l'unico nazionale tedesco - tra i giocatori di movimento - il cui cognome cominci con la lettera I.

(nella foto una formazione del Karlsruher Fv nel 1939: Franz Immig è il terzo in piedi da sinistra)

Per domande, approfondimenti e curiosità potete venirmi a trovare su FUSSBALL, BITTE!

Friedl25

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Febbraio 2021 17:06
Federico Belfiore

Fondatore ed Admin, in ottima compagnia, del gruppo Facebook FUSSBALL, BITTE!, appassionato di calcio e tifoso dalla tenera età di 6 anni (oggi sono un po' di più...) del Bayern Monaco e della nazionale Tedesca.