Luna Rossa in regata contro Ineos Luna Rossa in regata contro Ineos fonte immagine: Sky Sport

NIGHTLINE - Medvedev in finale all'Australian Open. Riparte la corsa di Luna Rossa

Scritto da  Feb 19, 2021

Lo sport non si ferma mai. Ecco le principali novità di giornata dal mondo dello sport.

CORTINA D’ARGENTO – è arrivata a sorpresa la prima medaglia dello Sci Alpino maschile al Mondiale di Cortina: è l’argento di Luca De Aliprandini, lo sciatore di Cles ha trovato il primo podio in carriera a livello mondiale nella gara più importante quella del Mondiale di casa. L’azzurro ha riscattato così la delusione del gigante femminile, in cui Marta Bassino e Federica Brignone avevano deluso le attese. De Aliprandini è stato preceduto dal francese Faivre ed è arrivato davanti a Marco Schwarz. Fuori il favoritissimo Pintaurault, vittima di un errore nella seconda manche.

AUSTRALIAN OPEN – La finale maschile del primo Slam della stagione sarà tra Novak Djokovic e Daniil Medvedev. Il russo ha raggiunto in finale il serbo, battendo Tsitsipas col punteggio di 6-4 6-2 7-5. Per il tennista numero 4 del tabellone si tratta della seconda finale Slam dopo gli US Open del 2019, poi persa contro Rafael Nadal.

AMERICA’S CUP – Riprenderà stanotte la finale di Prada Cup tra Luna Rossa e INEOS. Dopo tante discussioni l’organizzazione della competizione ha deciso che la sfida riprenderà. La vincente di questa finale sfiderà poi Team New Zealand nella finale per l’America’s Cup. Luna Rossa riprende la competizione col vantaggio di 4-0. Stanotte dalle 4, altre 2 regate che potrebbero avvicinare la barca italiana alla quota delle 7 vittorie necessarie per l’accesso alla finale.

IAAF E WADA CONTRO SCHWAZER – All’indomani della sentenza di assoluzione per Alex Schwazer, la Federazione Mondiale di Atletica e l’Agenzia Mondiale del doping respingono le accuse del Tribunale di Bolzano che ha accolta la tesi difensiva del complotto ai danni dell’ex campione olimpico.

KOULIBALY E GHOULAM OK – Rientrato l’allarme covid in casa Napoli. Dopo circa 3 settimane di stop, Kalidou Koulibaly e Faouzi Ghoulam sono risultati finalmente negativi al covid. Il Napoli dunque recupera uno dei suoi elementi fondamentali, Koulibaly, che era mancato nelle ultime settimane proprio a causa del contagio del virus.

RITIRO -

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.