Attenti a quegli 11 – 29a giornata, Osimhen: è l’ora del rilancio! Il Fatto Quotidiano

Attenti a quegli 11 – 29a giornata, Osimhen: è l’ora del rilancio!

Scritto da  Apr 02, 2021

Conclusasi la sosta per le Nazionali, torna in prima linea la Serie A con la 29° giornata che si giocherà interamente di sabato. La ripresa del campionato equivale al ritorno del Fantacalcio.
Ecco dunque i nostri suggerimenti ruolo per ruolo. In caso aveste qualcuno di questi… il nostro consiglio è di schierarlo!

PORTIERI – Sicuramente tra gli estremi difensori per questa giornata spiccano i nomi di Meret e Donnarumma. Jolly: Reina.
Il portiere del Napoli partirà titolare in casa contro il Crotone e almeno sulla carta potrebbe evitare di subire gol. Con l’infortunio di Ospina, l’ex portiere della Spal avrà qualche chances in più per convincere Gattuso che nell’arco di questa stagione gli ha spesso preferito il colombiano.
Il numero 99 del Milan dopo le tre reti inviolate con la maglia azzurra vorrà proseguire la sua striscia positiva e aiutare il Diavolo nell’insperata corsa allo scudetto.
Più insidiosa la scelta del portiere biancoceleste con lo Spezia che in più occasioni ha dimostrato di saper creare più di qualche apprensione alle grandi. Tuttavia la Lazio dovrà fare risultato per rimanere agganciata alla corsa Champions.

DIFENSORI – Per il reparto difensivo, il primo nome consigliato è quello di Romero dell’Atalanta: l’argentino classe ’98 si sta dimostrando una pedina valida nel corso di questa stagione con buoni voti e 2 reti all’attivo. Chissà che non possa trovare la terza già da domani contro l’Udinese.
Altri nomi su cui puntare sono quelli di due terzini che hanno nelle loro corde il gol: dal Milan peschiamo Theo Hernandèz mentre dall’Hellas Verona Faraoni.
Il francese, ignorato come di consuetudine da Deschamps per la nazionale francese, è rimasto a Milanello e con due settimane senza impegni ufficiali potrà tornare a spingere sull’out di sinistra e magari a farsi sentire in zona bonus dopo un periodo di appannamento.
L’esterno di Juric invece sarà impegnato nella trasferta di Cagliari e come al solito occuperà il suo post sulla destra. Da un mese e mezzo il livello delle sue prestazioni si è alzato, spesso e volentieri ha contribuito alle occasioni da gol dei veneti e contro l’annaspante difesa dei sardi potrebbe trovare il terzo sigillo.
Sul tabellino dei marcatori manca ormai troppo tempo Domenico Criscito: il difensore del Genoa per molti anni è stato una delle pedine più combattute dai fantallenatori per puntellare la difesa in quanto rigorista. Quest’anno, però, dopo un inizio tormentato dagli infortuni, è andato a segno solo in un’occasione ma con Ballardini in panchina è tornato su buoni livelli. Per il match contro la viola di Iachini potete farci un pensierino.
In chiusura, due nomi appetibili per questa giornata: il trascinatore Cuadrado contro un Toro spesso sofferente sulle fasce e la locomotiva giallorossa Karsdorp: fresco di rinnovo fino al 2025, l’olandese è chiamato a confermare quanto di buono sta facendo vedere finalmente nell’arco di questa stagione.
L’uomo in più? Manolas che tornerà titolare a distanza di ben sette match e che proverà a sbloccarsi in questo campionato.

CENTROCAMPISTI – In mezzo al campo tanti spunti per le vostre fantasquadre. Sulla panchina della viola è tornato Beppe Iachini, allenatore con il quale Castrovilli ha fatto innamorare i tifosi e i fantallenatori. Per questa giornata, il consiglio è di schierarlo titolare sperando possa tornare sugli alti livelli di inizio stagione.
Nel difficile match contro la Roma, il Sassuolo in piena emergenza si affiderà al suo fantasista Djuricic che per l’occasione sarà anche rigorista. Date le pesanti assenze nella difesa giallorossa, il suo estro potrebbe regalare soddisfazioni in zona bonus.
Benevento – Parma sarà una partita combattuta con le due formazioni alla ricerca di punti in chiave salvezza. In un match così delicato, la differenza potrebbe farla un episodio: per questo motivo, i due rigoristi Viola e Kucka sono da schierare. Dai piedi del primo partono tutte le palle inattive, dai calci d’angolo alle punizioni, mentre lo slovacco è l’uomo in più cui i gialloblù si stanno ancorando per evitare la retrocessione.  
Un posto tra i vostri 11 deve essere riservato a Politano che col Crotone dovrebbe partire dal primo minuto dopo esser stato escluso dai convocati di Mancini. In questo girone di ritorno, l’esterno sta dimostrando tutto il proprio valore con 5 gol e 2 assist nelle ultime dieci partite.
A qualità e sostanza in mezzo al campo rispondono i nomi di Freuler e Nainggolan. Un gol a testa finora in questo campionato per due centrocampisti che negli anni spesso si erano distinti in zona bonus. Lo svizzero, inamovibile per Gasperini, lotterà contro i cinque centrocampisti dell’Udinese e potrebbe sfruttare gli spazi tra le linee. Il Ninja, invece, nella tranche finale di questa Serie A deve trascinare il suo Cagliari alla salvezza. Per farlo serviranno anche i suoi missili da fuori area…
La scommessa? Maggiore dello Spezia. Scelta delicata e rischiosa ma la giovane mezzala si sta dimostrando un prospetto davvero interessante. Non è un caso che su di lui si siano mosse proprio le romane…motivo in più per non sfigurare davanti ad una delle sue pretendenti, la Lazio di Simone Inzaghi.

ATTACCANTI – Oltre ai soliti big che sono sempre da schierare poiché pilastri della vostra rosa – tra tutti, consigliamo Immobile che si è sbloccato in Nazionale e vorrà ritornare al gol anche con la sua Lazio dopo ben sette turni senza il +3 – tra i nomi più interessanti per la 29° di Serie A troviamo quello di Osimhen.
Il nigeriano fin qui è stato il grande rimpianto del Napoli considerando i 70/75 milioni sborsati per portarlo in Italia. Tanti i guai fisici – ai quali si è aggiunto anche il Covid – che lo hanno tenuto ai box per gran parte della stagione. Domani contro il Crotone ritroverà il posto al centro dell’attacco di Rino Gattuso e avrà un’altra chance per dimostrare il proprio valore.
Scontro tra numeri 9 in Genoa – Fiorentina: Scamacca vs Vlahovic. Il primo viene dalla doppietta contro il Parma che lo ha rilanciato ed è pronto a riprendersi il posto da titolare nel grifone, il secondo invece è già a quota 12 gol in stagione e molto probabilmente sarà l’uomo mercato dei viola nella prossima estate. Entrambi consigliati.
2 gol in 5 partite – di cui uno all’Allianz Stadium – per Adolfo Gaich del Benevento. L’argentino sarà il perno dell’attacco di Pippo Inzaghi e in un match delicato come quello contro il Parma, il suo fisico e la sua qualità potrebbero rivelarsi un’arma utile in zona gol.
Chiudiamo con la scommessa di questa giornata: l’ala del Sassuolo, Jeremie Boga. L’ivoriano, stuzzicato spesso da De Zerbi in questa stagione, sembra essere un lontano parente dello splendido calciatore capace di grandi prodezze intravisto lo scorso anno. Con una difesa ballerina come quella giallorossa, i fantallenatori sperano che il suo talento torni a risplendere.

BOLOGNA – INTER: match in salita per i rossoblù che affrontano la prima della classe. Tra i giocatori che potrebbero portare a casa una buona prestazione troviamo Soriano e Tomiyasu. Discorso inverso per l’Inter che vorrà centrare il dodicesimo risultato positivo consecutivo: oltre a Big Rom e al Toro, suggeriamo
il ritrovato Eriksen e la freccia Achraf Hakimi, grande insidia per l’avversario di fascia, Dijks.