NIGHTLINE - Straordinario Sinner, è in finale a Miami. Nazionale, il focolaio si allarga: Verratti contagiato, per lui è la seconda volta

Scritto da  Apr 02, 2021

Le principali notizie della giornata dal calcio e dallo sport.

STRAORDINARIO SINNER – In serata Jannik Sinner, arrivato alla sua prima semifinale Masters1000 della carriera, ha sfidato e sconfitto il numero 10 del mondo lo spagnolo Roberto Bautista Agut con il punteggio di 5-7 6-4 6-4. Il tennista di San Candido era andato sotto nel terzo set prima di un break, recuperato, e poi 0-40 sul 4-4. Una partita difficile che ha messo in mostra il meglio, ma anche tutti i margini di miglioramento del giovane tennista italiano. Con questa vittoria Sinner si assicura la posizione numero 21 nel ranking mondiale, a prescindere dal risultato della finale.
L’avversario dell’ultimo atto lo scoprirà solo questa notte quando a Miami andrà in scena la seconda semifinale che mette di fronte il russo Rublev e il polacco Hurkacz.

COPPA ITALIA – La Finale di Coppa Italia trasloca. Dopo 12 anni, la finale della Coppa nazionale non si disputerà all’Olimpico di Roma. La Lega Serie A ha infatti designato il Mapei Stadium come sede della finale fissata per il prossimo 19 maggio. La decisione è scaturita per motivi legati alla prima partita dell’Europeo, e relativi preparativi, da disputarsi nei giorni successivi proprio all’Olimpico.

CASO JUVENTUS – Linea dura della Juventus per i tre calciatori, Dybala, McKennie e Arthur, multati dai carabinieri per il non rispetto delle norme covid, mercoledì sera, a Torino, nella villa del centrocampista americano. I tre sono stati sanzionati con una multa comminata dalla società e per decisione del tecnico Andrea Pirlo, i tre saranno sospesi a tempo indeterminato, saltando peraltro il derby col Torino di domani alle 18.

CLUSTER NAZIONALE – Dopo le positività nello staff tecnico della Nazionale, rese note dopo l’ultima partita a Vilnius, contro la Lituania, sono aumentati i contagi all’interno del gruppo della Nazionale. Il primo nella giornata di mercoledì è stato Leonardo Bonucci, oggi è invece toccato a Marco Verratti. Per il centrocampista del PSG è la seconda infezione da covid. L’ex Pescara era già stato infettato nel mese di gennaio.

DIVINA – Federica Pellegrini è ancora “divina”. La nuotatrice italiana ha vinto oggi la finale dei 200 stile libero ai Campionati Italiani primaverili di nuoto in corso a Riccione, ma soprattutto ha fatto registrare il tempo di 1:56,69, qualificandosi così per la prossima Olimpiade. A Tokyo la Divina sarà alla sua quinta Olimpiade dopo Atene, Pechino, Londra e Rio de Janeiro.

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.