Pop&Sports - Sorare, il nuovo mondo per chi ama Fantacalcio, trading e il collezionismo criptonauti.it

Pop&Sports - Sorare, il nuovo mondo per chi ama Fantacalcio, trading e il collezionismo

Scritto da  Apr 05, 2021

C’è un nuovo mondo per gli amanti del Fantacalcio, del Trading online e del collezionismo di figurine, ovvero Sorare, la piattaforma digitale per l'acquisto e lo scambio di figurine in formato bit. Queste figurine sono definiti NFT (Not-Fungible Token) che hanno una loro unicità, rarità. Nulla di diverso quindi dalle figurine rare della Panini, se non che sono in formato digitale. Dietro a questo gioco ci sono case importanti nel mondo dei videogame, come Ubisoft, e altri investitori e a renderlo interessante è il fatto che anche i club dei principali campionati mondiali lo stanno prendendo in considerazione. L’Italia, con l’entrata di due giorni fa del Milan, insieme a Juventus, Inter, Lazio, Napoli e Roma, è il secondo paese in Europa ad aver venduto i diritti d’immagine per il gioco. 

Come funziona? Per crearsi una squadra servono 5 carte: 1 portiere, 1 difensore, 1 centrocampista e 1 carta extra. Sono 10 le carte gratuite che si possono prendere con i 400 fanta-milioni che il computer vi da in automatico, al momento dell’iscrizione. Ogni carta ha il suo valore che può essere reale. Quest’ultime sono le rare:  di ogni card rara esistono 100 copie, 10 in modalità super rara e un unico tipo della modalità unica, la più alta del valore per quel giocatore. Queste carte possono essere ottenute in tre differenti modi: si può non pagare nulla e giocare la Rookie League (la lega in cui si possono utilizzare card gratuite comuni), o acquistare card da altri utenti (tramite aste e scambi) oppure partecipando alle aste aperte da Sorare. Al momento della creazione dell’account, Sorare creerà un portafoglio in Ethereum (criptovaluta) in modo tale che il giocatore si possa auto-sostenere. 

Il gioco. I giocatori nella tua rosa giocheranno realmente durante campionato e coppe, come succede nel Fantacalcio. Le statistiche fatte nelle partite reali verrano portate sul gioco ed in esso farà una media del punteggio. Il giocatore potrà prendere un punteggio da 0 a 100 e andando a sommare le cifre si andrà a formare la classifica contro quelli con cui stai facendo il torneo. Un torneo ha la durata all’incirca di 2-3 giorni, il tempo di una giornata di campionato, e alla fine, in base al piazzamento in classifica, si ricevono dei premi. I premi possono essere sia delle carte (come detto prima), sia dei premi in cryptovaluta. 

Questo segna un nuovo livello nell’uso del valore digitale. Come raccontato da nssmag.com, si è parlato molto di Sorare grazie all'acquisto della card di Cristiano Ronaldo, pagandola 252.800 €. L'acquisto della carta di CR7 ha permesso di far conoscere di più nel mondo del calcio la realtà degli NFT e delle criptovalute. Già altri fatti hanno dato visibilità mondo del blockchain: Elon Musk ha investito un miliardo nel bitcoin, che ha aumentato il valore delle azioni delle monete digitali, e gli NFT sono entrati anche nel mondo dell’arte con Christie's, che con la vendita dell'opera Everydays: The First 5000 Days per 58.22 milioni di euro ha segnato il record per la vendita di un'opera d'arte digitale. 

Ora anche lo sport sta dando importanza al valore del digitale, nel vero senso della parola. Il futuro sta diventando sempre più interessante. 

Ultima modifica il Lunedì, 05 Aprile 2021 19:03
Matteo Linarello

Studio Scienze della Comunicazione, gioco a baseball da quando ero “cinno” e possiedo una fede multi-sportiva legata alla mia città: Bologna.
Mi piace lo sport in tutte le sue angolazioni: vederlo, praticarlo e raccontarlo.