Nightline - Pessina positivo al Covid; Italia settima nel Ranking Fifa. Sorridono Inter e Juve crediti immagine: fanPage.it

Nightline - Pessina positivo al Covid; Italia settima nel Ranking Fifa. Sorridono Inter e Juve

Scritto da  Apr 07, 2021

 

 

Di seguito si riportano le notizie più importanti di giornata provenienti dal mondo dello sport, che non si ferma mai.
Dalla Serie A alla nazionale, passando per Euro2020.

PESSINA POSITIVO AL COVID – L’Atalanta ha comunicato tramite il sito ufficiale che Matteo Pessina, dopo aver eseguito ieri il tampone molecolare, è risultato positivo al Covid-19. Il giocatore nerazzurro non presenta sintomi e si trova in isolamento. Sale così a 8 il numero di giocatori della Nazionale che hanno contratto il virus, insieme ai 4 componenti dello staff tecnico.
Un vero e proprio focolaio.

EURO2020 – L’Irlanda ha comunicato all’Uefa che al momento non può in alcun modo assicurare la presenza dei tifosi sugli spalti dello stadio di Dublino, per l’Europeo di questa estate. 
Di fatto, Dublino rischia di essere escluso da Euro2020, dal momento che la Uefa, preso atto di ciò, è difficile che possa acconsentire a far disputare alcune gare in Irlanda.
Lo riporta Tuttomercatoweb.

RANKING FIFA, ITALIA SETTIMA – L’Italia scala ben tre posti e si posiziona al settimo posto nel ranking fifa, con un coefficiente pari a 1642,06. Le vittorie nelle qualificazioni mondiali contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania hanno fatto guadagnare posizioni alla squadra di Mancini.
La classifica è guidata dal Belgio, seguono poi Francia e Brasile, Inghilterra, Portogallo (campione d’Europa) e Spagna.
Lo riporta l’Ansa.

SERIE A – Sono terminati i recuperi di Juve-Napoli e Inter-Sassuolo. Entrambe le sfide sono finite 2-1, con le vittorie di Juventus e Inter.
I bianconeri si sono imposti sul Napoli con le reti di Cristiano Ronaldo e di Dybala, a nulla è servito il gol di Insigne su rigore al 90’. Tante polemiche per due presunti rigori non fischiati in questa partita, prima per il fallo di Lozano su Chiesa e poi per il fallo di Alex Sandro ai danni di Zielinski.
L’Inter ha vinto grazie alla solita coppia Lukaku-Lautaro Martinez, il Sassuolo aveva accorciato le distanze all’85’ con Traorè.

 

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 08 Aprile 2021 11:18
Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.