NIGHTLINE – Gattuso da Napoli a Firenze. Milan: Out Donnarumma, In Maignan. Rinnovo in Ducati Calcio e Finanza

NIGHTLINE – Gattuso da Napoli a Firenze. Milan: Out Donnarumma, In Maignan. Rinnovo in Ducati

Scritto da  Mag 25, 2021

Torna il consueto appuntamento con le principali news di giornata del mondo dello sport.

IL VALZER DEGLI ALLENATORI – Questo pomeriggio è arrivata l’ufficialità: Rino Gattuso sarà il prossimo allenatore della Fiorentina. A dare l’ufficialità la stessa società viola tramite i profili social del club. L’avventura a Firenze per il campione del mondo 2006 inizierà il 1 luglio, come annunciato dal presidente Rocco Commisso. Queste le sue parole: “Gattuso ci aiuterà a crescere e la sua storia professionale e umana rappresentano per il club una garanzia in termini di determinazione, competenza e voglia di vincere”. Accordo sino al 2023 con opzione per un altro anno.
Invano il tentativo della Lazio di Lotito che nelle ultime ore era in forte pressing sull’ex allenatore del Napoli. Lo stesso Gattuso in mattinata ha salutato l’ambiente partenopeo attraverso una lettera: “Allenare il Napoli è stato bellissimo (..). Un’esperienza che porterò sempre nel cuore. Non dimenticherà mai questi mesi emozionanti e auguro al club il meglio per il futuro>>.
Smentito dallo stesso De Laurentiis il possibile arrivo di Sergio Conceiçao, attuale tecnico del Porto. Il presidente ha ribadito la volontà di voler affidare la squadra ad un tecnico italiano che conosca già il campionato. Salgono dunque le quotazioni di Spalletti.
Altra ufficialità arrivata nelle ultime ore quella di Roberto De Zerbi che saluta il suo Sassuolo e vola in Ucraina allo Shakthar Donetsk. Per lui, contratto sino al 2023 e prima esperienza di respiro internazionale.
In serata, Sky Sport ha annunciato anche l’accordo tra Ivan Juric e il Torino che saluta Davide Nicola nonostante la salvezza raggiunta. Il croato lascia l’Hellas dopo due stagioni e approda sotto la Mole con un contratto triennale di 2 milioni a stagione.
Novità in panchina anche per il Parma appena retrocesso: esonerato D’Aversa, arriverà direttamente dall’Under 23 del Manchester City Enzo Maresca.

CALCIOMERCATO – E’ arrivato in nottata e stamane ha svolto le visite mediche: Mike Maignan sarà il nuovo portiere del Milan. Il francese, fresco di vittoria della Ligue 1 con il suo Lille, sarà il primo acquisto di mercato del club rossonero. Il costo dell’operazione ruota attorno ai 13 milioni + 2 di bonus. Il suo arrivo libera Donnarumma, sempre più lontano da Milanello. Ormai da giorni la dirigenza rossonera aveva avanzato l’ultima proposta per il rinnovo: contratto di 2 anni a 7 milioni a stagione con l’inserimento di una clausola rescissoria fissata a 20 milioni in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League. Il suo agente, Mino Raiola, ha chiesto però di alzare a 12 milioni lo stipendio del suo assistito, inserendo inoltre un’alta commissione – attorno ai 15 milioni. Richiesta giudicata spropositata dai dirigenti rossoneri che hanno chiuso velocemente l’affare Maignan. Questione di giorni per l’ufficialità.
Milan scatenato sul mercato e intenzionato ad anticipare la concorrenza. I rossoneri si stanno muovendo per regalare a Pioli il vice Ibrahimovic: nelle ultime ore è da registrare un sondaggio per Olivier Giroud, attaccante francese del Chelsea il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno. Possibilità concreta dopo l’addio di Mario Mandzukic.
Il Gallo Belotti saluterà molto probabilmente il Torino nella prossima finestra di mercato. A bussare alla porta di Cairo oggi si è presentata la Roma: prima offerta dei giallorossi attorno ai 15 milioni per il centravanti granata che ha ancora un anno di contratto. Nessuna risposta del presidente del Torino che ha rimandato ogni discorso al termine dell’Europeo.
Altra ufficialità quella di Georginio Wijnaldum che saluta Liverpool per accasarsi al Barcellona. Il centrocampista olandese classe ’90 firmerà un contratto con i blaugrana fino al 2024 ed arriverà a parametro zero essendo in scadenza con i Reds.

MOTO GP, RINNOVO IN DUCATI – Il team di Borgo Panigale ha annunciato l’accordo per il rinnovo di Jack Miller che resterà in Ducati anche nella stagione 2022 dove affiancherà Pecco Bagnaia. L’australiano che in stagione ha già ottenuto due vittorie in terra spagnola e francese, rispettivamente sulle piste di Jerez e Le Mans ha commentato così la notizia: << Sono davvero felice di poter continuare la mia avventura in Ducati. Per me è un onore ed aver vinto le ultime due gare è stato un sogno! Ringrazio per il supporto e la fiducia il team. Ora posso concentrarmi sulla stagione in corso: il campionato è ancora molto lungo. Farò del mio meglio per continuare a lottare per il titolo >>.

EMILIA ROMAGNA OPEN – Tanti i tennisti italiani impegnati oggi nell’Atp 250 a Parma. Iniziamo dal primo dei due derby vinto da Lorenzo Musetti, n.76 del ranking, ai danni di Gianluca Mager, n. 85. Il carrarese classe ’02 dopo una partenza a rilento ed un set perso 6-4, ha invertito il trend del match rifilando un 6-1, 6-2 al suo rivale.  
In mattinata Marco Cecchinato, n.104 del ranking, ha superato Raul Brancaccio, n. 336, nell’altro derby a tinte azzurre della giornata. Vittoria agevole in due set per 6-3, 7-6.
Sconfitta per Andreas Seppi che deve arrendersi allo statunitense Sebastian Korda. L’altoatesino, numero 95 al mondo, si è fermato in due set 6-3, 6-4. Stesso epilogo per Salvatore Caruso, n.81, che in serata ha perso contro lo sloveno Bedene in un match combattuto: nulla da fare per il tennista italiano sconfitto per 6-4, 7-6.

Ultima modifica il Martedì, 25 Maggio 2021 20:14
Alessandro Lunari

Laureando in Scienze della Comunicazione, amo raccontare lo sport ed in particolar modo il calcio. Consapevole che il giornalista d’oggi debba essere una figura polivalente, alla capacità di scrittura abbino la realizzazione di grafiche e il montaggio video.
Il mio sogno è fare della mia passione la mia futura professione.