Stampa questa pagina
CF Montreal - in porta debutta Sebastian Breza: MVP nella sconfitta contro il DC United CF Montreal - Twitter

CF Montreal - in porta debutta Sebastian Breza: MVP nella sconfitta contro il DC United

Scritto da  Ago 09, 2021

Torna in campo il CF Montreal di Joey Saputo per il 18esimo appuntamento della stagione. GLi avversari di oggi sono i capitolini del DC United. Per il match Nancy cambia leggermente, passando dalla difesa a 3 a quella 4. In porta, per il debutto stagione, troviamo Sebastian Breza, portiere del Bologna in prestito al Montreal. Nella linea a 4, al centro troviamo Miller e Waterman, sugli esterni Bassong e Brault- Guillard. A centrocampo, Maciel, Choinère e Piette. Tridente offensivo formato da Sunusi, Johnsen e Torres. Ancora assente Lassi Lappalainen, che a breve passerà a titolo definitivo al Montreal.

La prima occasione è per il DC United, palla filtrante a tagliare la difesa per Paredes che carica il tiro e conclude sul primo palo. Breza è attento e devia in corner. Dalla bandierina c’è una torre, ma Breza è il più reattivo e fa sua la sfera. Al 10’ conclusione da fuori di Paredes. Breza, ben posizionato blocca la palla. Al 15’ è ancora Breza a mantenere il punteggio sullo 0-0, palla persa in impostazione da Choinière, conclusione in corsa di Arriola, Breza respinge. Al 1’ alla prima vera occasione, Montreal passa in vantaggio. Waterman avanza palla al piede, vede lo scatto di Brault- Guillard e lo serve con un filtrante di 50 metri. Il terzino vede Sunusi al centro e lo serve. Il cross però è terribile. Talmente sbagliato che si rivela una conclusione perfetta che supera il portiere e si insacca in rete. Vantaggio Montreal, è 1-0. Al 30’ occasione per Choinère, discesa palla al piede e conclusione dal limite dell’area, la palla esce di pochissimo a lato del polo. Poco dopo occasione anche per Sunusi, il suo tiro però è deviato da un difensore e poi facilmente bloccato dal portiere.

Forse nel momento migliore di Montreal arriva la doccia fredda.  Calcio di punizione da 10 metri oltre il vertice dell’area. Cross ad allontanarsi dalla porta, tagliando fuori Breza, colpo di testa di Andy Najar, palla sul palo lontano e gol del pareggio. Pochi minuti prima dell’intervallo Montreal può tornare in vantaggio. Sunusi viene lanciato in profondità, salta il portiere ma poi calcia sull’esterno della rete. Si va quindi all’intervallo sull’1-1.

Il secondo tempo inizia con la squadra del District of Columbia in avanti. Al 48’ Breza nega il gol a Gressel, che era andato a concludere all’altezza del dischetto di rigore. Sebastian non può nulla però sulla conclusione di Kamara a giro. Grave l’errore di Torres, che si fa soffiare il pallone al limite dell’area, la palla giunge così all’attaccante che solissimo può controllare e concludere sul palo più lontano. DC continua a spingere e va alla conclusione da fuori area con Nyeman. Breza blocca a terra. Per Montreal ci prova Mihailovic, entrato nella ripresa, la sua conclusione esce di poco.

La partita finisce così, vince il DC United per 2-1, in rimonta dopo l’iniziale vantaggio canadese siglato da Brault-Guillard. I giocatori di Saputo rientrano così in Canada dove domenica prossima affronteranno allo Stade Saputo i New York Red Bulls. Ottima la partita di Breza che si guadagna gli onori di MVP al debutto assoluto con la maglia dei canadesi. Buona partita in complesso per il portiere rossoblù, che effettua 6 parate, 4 delle quali su conclusioni da dentro lo specchio. Unica sbavatura sul gol del 2-1 non era posizionato perfettamente, lasciando sguarnito il palo lontano. A sua discolpa la palla persa da Torres gli ha lasciato davvero poco tempo per recuperare una posizione più centrale. 




Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.