CF Montreal - Cadono in casa i canadesi, passa Nashville

Scritto da  Set 12, 2021

Dopo la pausa per le nazionali, riprende il campionato di MLS anche per il CF Montreal di Joey Saputo. I canadesi, per la terza volta stagionale affrontano il Nashville SC (due pareggi nei precedenti incontri). Coach Nancy schiera i suoi con un 3-4-2-1. In porta torna Pantemis, preferito a Breza, in difesa, viste le assenze di Camacho e Struna, insieme a Kamal Miller giocano Waterman e Bassong. Sugli esterni giocano Choinière e Brault-Guillard (ancora out Lappalainen), in mediana ci sono Wanyama, con compito di interdizione, e Hamdi, con più libertà di spinta. A supporto dell’unica punta Bjorn Johnsen ci sono Mihailovic e Torres.

La prima occasione è per gli ospiti, punizione dalla distanza e colpo di testa da centro area. Pantemis è sicuro e blocca a terra. Lo stesso portiere è decisivo al 7’ quando respinge con i piedi una conclusione ravvicinato di Rios, che si riavventa sulla palla vacante e sulla seconda conclusione pizzica la traversa. Per Montreal ci provano prima Choinière e Mihailovic, le due conclusioni dalla distanza però non impensieriscono Nashville. Gli ospiti ci provano con Sapong, la sua conclusione dalla distanza è però respinta da Panatemi. E’ l’ultima chance del primo tempo che si conclude sul risultato di 0-0.

Il secondo tempo riprende con Nashville in spinta offensiva. Sapong su un cross dal fondo di Rios, tenta il tocco da posizione ravvicinata, Pantemis respinge con i piedi. Al 57’ Mihailovic guadagna una punizione dal limite dell’area dopo un’incursione palla al piede. La trasformazione però si infrange sulla barriera. Al 62’ è il solito Pantemis a mantere il risultato sulla parità. Conclusione dalla distanza di Sapong e parata plastica del portiere che manda la palla in corner. Al 66’ il giovane portiere non può nulla sul colpo di testa di Zimmerman, che colpisce di testa al limite dell’area dopo il cross di Mukhtar da calcio di punizione. Vantaggio Nashville.

Al 75’ Montreal ha una chance colossale per riacciuffare il pareggio. Imbucata centrale di Torres per Mihailovic che di tacco accomoda la sfera per Kizza all’altezza del dischetto del rigore. Il giovane apre il piatto ma non riesce ad angolare a sufficienza. La palla è respinta dal portiere che non trattiene. Sunusi prova a concludere ma è murato da Zimmerman in scivolata. E’ l’ultima vera chance per i canadesi che continuano a spingere negli ultimi 15 minuti, senza però impensierire la difesa di Nashville. Finisce così, 1-0 per Nashville che vola a 41 punti e guadagna la seconda posizione nella Eastern Conference (a meno 6 da New England ma con due partite in meno). Cade Montreal in casa, dopo 4 risultati utili nelle ultime 4 (2 vittorie e 2 pareggi). I canadesi occupano al momento l’ultimo posto valido per l’accesso ai playoff, siedendo al centro di un gruppo di sette squadre in lizza per 4 posti dei playoff, con New England, Nashville ed Orlando più distanziate.

Prossimo appuntamento nella notte tra mercoledì e giovedì quando il Montreal volerà in Florida per affrontare l’Orlando City di Nani (terza in classifica a 38 punti).

Ultima modifica il Domenica, 12 Settembre 2021 14:54
Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.