NIGHTLINE - Capolavoro Ganna! Bagnaia trionfa a Misano. Primo ko per la Roma

Scritto da  Set 19, 2021

 

Di seguito le notizie più importanti di oggi provenienti dal mondo dello sport. Dalla Serie A al Ciclismo fino ad arrivare al GP di Misano

PARI LAZIO, 1° KO PER LA ROMA - Partita pazzesca a Verona, vince l'Hellas 3-2 dopo tantissime emozioni. Sblocca al 36' Lorenzo Pellegrini con un magnifico gol di tacco. A inizio ripresa Barak pareggia e Caprari firma il sorpasso nel giro di cinque minuti. Ne passano altri quattro e Ilic sbaglia porta: 2-2. Ma al 64' Verona ancora avanti: capolavoro di Faraoni da fuori area che vale i tre punti per Tudor. Primo ko per Mou. La squadra di Sarri - oggi squalificato - aggancia nel finale i rossoblù di Mazzarri, che torna in Serie A dopo 595 giorni e riparte con un pari. A sbloccare il risultato al termine dei primi 45' è il solito Immobile con un gran colpo di testa su assist di Milinkovic. Dopo pochi secondi dall'inizio della ripresa pareggio immediato di Joao Pedro, poi Keita firma il gol dell'ex. Cataldi con un gran gol salva la Lazio. 

SAMPDORIA NEL SEGNO DI CAPUTO, BEFFA VENEZIA - Primo successo in campionato per la squadra di Thiago Motta, che vince 2-1 al Penzo e sorpassa i veneti di Zanetti. In avvio la sblocca Bastoni con uno splendido sinistro, poca fortuna per Busio e Henry. Nella ripresa pareggia di testa l'ex Ceccaroni, pericolosi Gyasi e Johnsen. A tempo scaduto il gran gol di Bourabia decide il match. La squadra di D’Aversa conquista il primo successo in campionato e sale a 5 punti. Al Castellani è l’Empoli a rendersi inizialmente pericoloso con Mancuso, poi cresce la Samp e trova il vantaggio alla mezz’ora con Caputo. L’ex della partita colpisce anche una traversa in avvio di ripresa, subito dopo arriva la doppietta personale. Al 70’ ci pensa Candreva, uno dei migliori, a chiudere l’incontro con la rete del 3-0. Per Andreazzoli gli unici punti in classifica restano quelli raccolti con la Juve. 

GANNA SUL TETTO DEL MONDO - Inizia nel migliore dei modi l'edizione 2021 dei Mondiali di ciclismo in Belgio: Filippo Ganna vince la cronometro individuale e si laurea campione del Mondo, bissando il successo ottenuto nel 2020. L'azzurro, all'arrivo di Bruges, ferma il tempo in 47'47", anticipando di quasi 6" il padrone di casa Wout van Aert, battuto al termine di un testa a testa lungo 43.3 km e deciso soltanto nelle pedalate finali. Terzo posto per Remco Evenepoel.

GP DI MISANO, TRIONFA BAGNAIA - Due piloti italiani in sella a una Ducati sul podio di Misano. Capolavoro di Bagnaia, che conduce il GP dall’inizio alla fine, vincendo la sua seconda gara consecutiva dopo Aragon. Quartararo prova ad attaccare Pecco nel finale, ma la difesa del numero 63 è commovente: il francese chiude in seconda posizione e resta leader del Mondiale a +48 su Bagnaia. Straordinario il terzo posto di Bastianini, al suo primo podio in MotoGP. 17° Rossi, 18° Morbidelli, 21° Dovizioso.