NIGHTLINE – Cade l’Atalanta a Old Trafford; vince la Juventus. Stadi: capienza al 100% entro fine anno? crediti immagine: Calcio News 24

NIGHTLINE – Cade l’Atalanta a Old Trafford; vince la Juventus. Stadi: capienza al 100% entro fine anno?

Scritto da  Ott 20, 2021

Di seguito si riportano le principali notizie di giornata provenienti dal mondo dello sport.

EUROPA LEAGUE – Oggi si è giocata la gara di Europa League tra Spartak Mosca e Leicester, terminata 3-4 in favore degli inglesi, che, grazie a uno straordinario Daka, autore di tutte e quattro le reti, tornano in Inghilterra con i 3 punti. Il Leicester si piazza momentaneamente al secondo posto con 4 punti, in attesa di vedere cosa succederà domani tra Napoli e Legia Varsavia.
Per lo Spartak Mosca a segno Sobolev, con una doppietta, e Larsson.

ESONERATO IL TECNICO DEL NEWCASTLE – L’inizio di stagione dal punto di vista dei risultati non è stato di certo esaltante per il Newcastle, che si ritrova attualmente al penultimo posto in Premier League (0 vittorie fin qui). Questo è il motivo per cui si è deciso di cambiare in panchina: il tecnico Steve Bruce è stato, infatti, esonerato.
Stando a quanto riporta l’Ansa, i nomi papabili per il dopo Bruce sono soprattutto Lampard e Roberto Martinez.

 

CAPIENZA AL 100% ENTRO FINE ANNO? – Il sottosegretario Costa a parlato a Sky TG24 riguardo la percentuale di capienza degli stadi: ''Penso che entro fine anno si possa pensare di elevare le capienze al 100%, anche perché in Italia ormai abbiamo riaperto quasi tutto. Nell’ultimo periodo abbiamo visto un aumento di richiesta di prime dosi di vaccino, arrivare al 90% di vaccinati penso sia possibile e questo ci permetterebbe un pieno ritorno alla normalità''.

TENNIS – Nel primo turno dell’Atp di Anversa, Andy Murray ha eliminato Frances Tiafoe. Il match è durato in tutto 3 ore e 45 minuti, diventando il più lungo del 2021 per ora. Il britannico ora dovrà vedersela con Diego Schwartzman.
Sinner affronterà, invece, Lorenzo Musetti, il quale, a sua volta ha eliminato Gianluca Mager.
Tra le donne, Camilla Giorgi ha battuto Aliona Bolsova in tre set nel 250 di Tenerife, e al secondo turno incontrerà Danka Kovinic.

CHAMPIONS LEAGUE –  Sono terminate da poco le partite di oggi della Champions League.
La Juventus vince 1-0 in casa dello Zenit grazie al gol di Kulusevski nel finale di gara. I bianconeri salgono a quota 9 punti e si piazza al primo posto del suo girone. La qualificazione è ormai a un passo.
Passo falso dell’Atalanta, che dopo essere passata in vantaggio a inizio gara contro il Manchester United con le reti di Pasalic e Demiral, si fa rimontare e perde 3-2. Le reti dei Red Devils vedono la firma di Rashford, Maguire e Ronaldo nel finale. La Dea viene agganciata al secondo posto nel girone dal Villareal.
I risultati delle altre gare odierne: 
RB Salzburg – Wolfsburg 3-1
Barcellona – Dinamo Kiev 1-0
Lilla – Siviglia 0-0
Chelsea – Malmo 4-0
Young Boys – Villareal 1-4
Benfica – Bayern Monaco 0-4

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.