Juric durante la gara col Genoa Juric durante la gara col Genoa fonte immagine: Twitter ufficiale Torino

NIGHTLINE - Torino e Samp vincono e si rilanciano. Spezia e Genoa panchine calde? Il governo italiano contro la Superlega

Scritto da  Ott 22, 2021

SERIE A - Sono due gli anticipi del venerdì che hanno aperto l’ottava giornata di campionato. Nel pomeriggio, alle 18.30 il Torino ha vinto per 3-2 contro un Genoa, mai domo, trascinato dalla vena realizzativa di Mattia Destro e un ritrovato Caicedo. Per il Toro in rete Sanabria, Pobega e Brekalo.

In serata è toccato poi all’altra genovese, la Samp che in casa ha battuto abbastanza agevolmente lo Spezia 2-1. I blucerchiati sono andati avanti prima con una autorete di Gyasi, e poi hanno raddoppiato nel primo tempo con Candreva. Per lo Spezia rete allo scadere del solito Verde.

MONDIALI CICLISMO SU PISTA - Altro giro, altre medaglie per gli Azzurri ai Mondiali di ciclismo su pista in corso nel velodromo di Roubaix. Quest’oggi sono stati Jonathan Milan e Filippo Ganna a portare a casa ben due medaglie nell’inseguimento individuale (entrambi sono campioni del mondo e olimpici della medesima specialità ma a squadre). Milan ha conquistato un argento arrendendosi in finale allo specialista statunitense Lambie. Per Ganna, iridato nelle precedenti 3 edizioni del mondiale, solo un terzo posto. L’atleta di punta italiano ha pagato un blackout nelle qualificazioni. Tuttavia, nella finalità per il bronzo ha sfiorato il record mondiale e ha persino raggiunto il rivale russo Imhof a poco più di metà dei 4km previsti dalla gara.

NBA EUROPE - Secondo quanto riportato in mattinata da Marca, ci sarebbero movimenti importanti da parte del Commissioner della NBA Adam Silver per far nascere in Europa una nuova Lega NBA. I contatti sarebbero stati avviati direttamente con la FIBA. Una prospettiva che potrebbe significare l’ennesima rivoluzione nel basket europeo, dopo gli stravolgimenti della nuova Eurolega.

SUPERLEGA - La Superlega di calcio è ancora al centro dei temi dell’agenda politica internazionale. Con l’avvicinarsi della sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea in merito alla possibilità di creare una competizione privata fuori dall’egida UEFA, arrivano notizie in merito. Infatti, dopo l’iniziativa di alcuni altri governi, anche quello italiano quest’oggi si è schierato a favore della UEFA, e contro la Superlega. Una opposizione, quella dei governi europei, che i tifosi più contrari alla creazione della Superlega sperano che possa essere abbastanza per costringere i tre club promotori, Real Madrid, Barcellona e Juventus, a cambiare rotta e continuare ad avere fiducia nell’istituzione UEFA.

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.