Joey Saputo - Il suo Canada ad un passo da Qatar 2022

Scritto da  Feb 05, 2022

O Canada, la mia casa, la mia terra natia. Così inizia l’inno nazionale canadese. Lo stesso inno che Joey Saputo ha cantato più volte nell’arco delle ultime due settimane. La nazionale del patron del Bologna è infatti impegnata nelle qualificazioni per Qatar 2022, all’interno della CONCACAF

I canadesi, per accedere alla fase finale, sono dovuti passare da una serrata fase a gironi in cui 30 squadre si sono giocate 3 soli posti. A spuntarla sono stati Panama, El Salvador e, per l’appunto il Canada (che ha segnato 31 gol, subendone solo 1). Alla fase finale stanno partecipando 8 squadre che si sfidano in match di andata e ritorno (per un totale di 14 partite a testa) per aggiudicarsi i 3 posti che garantiscono l’accesso diretto, ed il quarto che da accesso ai play-off contro la rappresentante dell’Oceania

Un po’ a sorpresa, o forse no vista l’avanzata europea di molti giovani canadesi, il Canada dopo 11 incontri è primo in classifica, con 4 punti di vantaggio sulle inseguitrici Stati Uniti e Messico. Negli ultimi 3 incontri i ragazzi guidati dall’inglese John Herdman (già allenatore della nazionale femminile) hanno inanelato tre successi consecutivi, tutti con il risultato di 2-0. La vittoria più prestigiosa, e sicuramente anche la più importante, è stata quella nel derby nord-americano contro gli Stati Uniti. I ragazzi in rosso, guidati da Larin e Jonathan David sono usciti vittoriosi contro Pulisic McKennie e compagni. Il tutto senza avere a disposizione la stella del Bayern Monaco Alphonso Davies, che in Germania fa il terzino, ma in nazionale fa l’ala.

Con ancora 3 partite da disputare il Canada è a soli 2 punti dall’ottenere la qualificazione ai Mondiali che manca dal 1986, finora unica partecipazione, conclusa malamente con 3 sconfitte su 3, senza aver neanche siglato una rete. La situazione ora però è ben diversa. Joey Saputo, che può anche tifare per 5 giocatori del Montreal convocati in pianta stabile, potrà con ogni probabilità tifare per “The True North” ai Mondiali di Qatar 2022

Ultima modifica il Sabato, 05 Febbraio 2022 11:41
Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.