Italia-Germania: i precedenti - 2 lug

Scritto da  Lug 02, 2016

Questa sera si incontreranno Italia e Germania, in quello che è uno dei classici del calcio Europeo e Mondiale. Due formazioni che hanno vinto 4 Coppe del Mondo a testa, e 4 Campionati Europei (purtroppo solo uno colorato di Azzurro). Partite che riportano alla mente Spagna 1982, Germania 2006 ed ovviamente la "Partita del Secolo", quella di Messico 1970.

Valutare i precedenti tra Italia e Germania imporrebbe di prendere in considerazione le partite tra gli azzurri e la Germania "unita", sommate a quelle tra Italia e Germania Ovest, ma per completezza abbiamo ritenuto corretto aggiungere anche quelli contro la Germania Est. E risulta quindi che i precedenti Italia-Germani sono 37 (di cui solo 4 con l'ex DDR) e gli azzurri sono riusciti a portare a casa ben 16 vittorie e 12 pareggi, lasciando quindi la vittoria ai teutonici solo in 9 incontri.

Concentrandoci solo sulla fase finale di un Campionato Europeo, Italia e Germania si sono affrontate solamente 3 volte in precedenza (di cui una contro la Germania Ovest), con il risultato di due pareggi ed una vittoria dell'Italia, vittoria per 2-1 siglata da una doppietta di Mario Balotelli che vide in quella partita il proprio canto del cigno in maglia azzurra.

Si giocherà a Bordeaux, dove l'Italia ha un solo precedente, nella Coppa del Mondo del 1998 contro il Cile, quando fini 2-2 con i gol di Vieri, Baggio e la doppietta di Salas.

Dopo tutta la fatica fatta da molti giocatori che contro la Spagna hanno davvero dato il massimo, e con un centrocampo in emergenza tra infortuni e squalifiche, gli azzurri incontrano la Germania campione del Mondo, che nell'ottavo contro la Slovacchia è apparsa davvero in grande forma. Siamo la loro "bestia nera", ma se questo bastasse, noi saremmo usciti contro la Spagna...vincere è possibile, ma serve un'altra partita perfetta come contro Belgio e Spagna.

 

Fonte immagine: wwwilpost.it

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 18:05
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.