CF Montreal - Sconfitta contro Austin alla ripresa dopo la pausa. 90 min per Corbo

Scritto da  Giu 19, 2022

Ricomincia per Montreal il campionato di MLS, dopo la lunga pausa per le nazionali.

Per il match contro Austin, valido per la 15a giornata, Coach Nancy schiera i suoi con il classico 3-4-2-1. Breza in porta. In difesa torna Corbo, al posto di Kamal Miller. Con lui ci sono Camacho e Waterman. A centrocampo Piette e Wanyama, sugli esterni Braul-Guillard e Choinière. In attacco non c’è la stellina americana Mihailovic, ancora alle prese con il recupero dall’infortunio subito contro CIncinnati. Al suo posto a completare la coppia di trquartisti con Torres c’è Miljevic. Punta centrale Kamara.

Proprio Kamara ha la prima vera occasione. Al 28’, corner battuto sul primo palo, di testa non impatta nessuno e la sfera arriva al centro dell’area dove, da pochi passi dalla porta., Kamara non trova la coordinazione e colpisce di ginocchio. La sfera però finisce comodamente tra le braccia del portiere avversario.

Proprio prima dell’intervallo la partita cambia, Pereira blocca una ripartenza, secondo giallo e Austin rimane in 10.

Montreal cerca di sfruttare l’occasione e inizia il secondo tempo all’attacco. Kamara ha ancora una chance, cross di Brault-Guillard che trova l’attaccante al centro area.Kamara apre il piatto ma la conclusione è troppo debole ed il portiere avversario blocca nuovamente.

Brivido per i canadesi al 58’. Fagundez, lanciato in profondità entra in area e calcia. Per fortuna di Breza la palla impatta il palo. Al 68’ gli ospiti passano in vantaggio, cross dalla fascia di Gallagher per Urruti, che si infila tra Camacho e Waterman, controlla e segna. Al 71’ occasione per il raddoppio di Austin. Fagundez alza la sfera per Drisusi che ti testa centra Breza. All’86’ doppia chance per Montreal, ma né Hamdi né Qioto riescono a trovare la porta.

La partita finisce così, allo Stade Saputo passa Austin. Battuta di arresto per Montreal, che rimane comunque vicina alla vetta e saldamente nella zona play-off.

I prossimi impegni vedranno Montreal prima (nella notte tra mercoledì e giovedì) impegnata nel match di semifinale di Canadian Championship contro Toronto e successivamente, nella notte tra sabato e domenica, in MLS contro Charlotte.

 

Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.