CF Montreal - Vittoria per 1-0 contro il DC United, Corbo titolare e protagonista

Scritto da  Ott 02, 2022

Montreal vince ancora e continua a sperare nella vittoria della Eastern Conference, che garantirebbe il bye al primo turno di play-off. Philadelphia, prima nel girone, è uscita sconfitta dal match contro Charlotte e dista ora 2 punti dai canadesi con un solo incontro prima della fine della stagione regolare. 

 

Nel match di stanotte contro il DC United, coach Nancy ha schieratoi suoi con il classico 3-5-2. Pantemis in porta, Corbo, Camacho e Waterman in difesa. Konè, Wanyama e Choinière a centrocampo con Lappalainen e Brault-Guillard sulle fasce. In attacco Torres con Toye. La prima vera occasione del match arriva al 36’ per il DC United. Corner, Toye sul primo palla spizza la palla, facendo finire a vuoto Pantemis che lascia la porta sguarnita, la palla finisce sul secondo palo, sponda al centro per Benteke che colpisce a botta sicura trovando un monumentale Gabriele Corbo che si era posizionato benissimo sulla linea di porta e spazza via. La prima occasione per Montreal arriva subito dopo, in contropiede Lappalainen strappa, si accentra e cerca la conclusione a giro sul secondo palo che finisce però larga. Al 41’ arriva il vantaggio dei canadesi, cross dalla fascia di Brault-Guillard, il portiere si allunga per bloccare a terra ma il difensore proprio davanti a lui interviene e infila la palla nella propria porta. Nel secondo tempo, al 76’ Montreal ha anche l’occasione per il 2-0, Kone entra in area, si prepara alla conclusione ma viene spinto da dietro e cade a terra. L’arbitro lascia continuare, interviene la VAR. Rigore e rosso per il difensore del DC United. Dagli 11 metri si presenta Torres, il suo diagonale a mezz’altezza è respinto da Ochoa. Negli ultimi 10 minuti, con la superiorità numerica, Montreal sfiora a più riprese il raddoppio, prima con Torres e poi due volte con Kamara, a cui manca la priecisione. La partita finisce così Montreal vince 1-0, si porta a quota 62 punti, a 2 punti da Philadelphia e a +12 dai NY Redbulls. L’ultimo giorno, nel “Decision Day”, i canadesi affronteranno l’Inter Miami, mentre Philadelphia affonterà Toronto.

Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.