Un “Natale fantastico” per Alberto Luppi Musso e la sua cantera - 24 dic

Scritto da  Dic 24, 2016

Accade che il primo singolo delle Angel’s Melody “Natale fantastico”, firmato dal compositore genovese Alberto Luppi Musso, come in una fiaba rimane per ben dieci giorni tra i singoli più venduti su Amazon. E la sua gioia desidera condividerla con tutti gli amici bolognesi a cui manda i più affettuosi degli auguri a loro, alle loro famiglie e alla squadra rossoblù per un sorprendente 2017.

 

Luppi Musso aveva capito che le sue tre allieve Ludovica Pesce, Giorgia De Filippis e Thalia Schafer, potevano formare un trio fresco e dinamico. Le ragazzine infatti, guidate dal loro maestro, non solo cantano ma studiano anche musica. Questa è stata la formula vincente del singolo che vede la partecipazione, in parte per il testo, di Andrea Podestà. Alberto Luppi Musso, usando un termine calcistico, sta formando una piccola “cantera”. Non solo le Angel’s Melody stanno riscuotendo un successo meritato ma sono pronti altri progetti in collaborazione con La Piccola Accademia, dove Luppi Musso insegna pianoforte, canto e composizione. Il direttore, nonché arrangiatore di Natale Fantastico, Gennaro De Filippis, sposa le idee del maestro. Coadiuvati da Anadrea Podestà, che firmerà con Alberto i testi, inizieranno a gennaio le registrazioni per il primo album da solista di Aurora Venutelli su musiche scritte dal compositore. Alberto spende parole belle sul promettente futuro musicale della sua allieva, come cantate solista. Anche lei inizierà presto a studiare pianoforte con lui. 

 

Ma le belle notizie non finiscono qui. In primavera è previsto il debutto di un’altra giovanissima pianista seguita da Alberto: Beatrice Pissimbone Firpo, con  il suo primo album che racchiuderà brani scritti da lei. Per Luppi Musso è importante che i ragazzi affrontino subito al meglio il mondo della musica, ma al contempo devono divertirsi con essa.  

Il segreto? Instaurare un rapporto umano e sociale, che va oltre la lezione musicale. Luppi Musso, che ricordiamo ha collaborato con musicisti importanti come Luciano Milanese, Marco Guarnerio, Stefano Cabrera e Yerin Kim, lavora anche alle sue nuove musiche, che spazieranno dalla classica al pop. Ed è ospite fisso al pianoforte, nella trasmissione “La nuova scuola genovese” condotta da Eugenio Ripepi e Andrea Podestà, in onda su Antenna Blu, ogni sabato sera, alle ore 20.

Ultima modifica il Sabato, 24 Dicembre 2016 19:03