×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 50

1000cuori Fantasy - L'angolo del Fantacalcio: i consigli della 25° giornata

Scritto da  Feb 28, 2015

CHIEVO-MILAN: Nell'unico antiipo della 25esima giornata di Serie A, il Milan di Pippo Inzaghi farà visita al Chievo Verona, per cercare di confermare quanto di buono visto nel match scorso contro il Cesena. Schierate Jeremy Menez, è a secco da due giornate, sono sicuro che stavolta timbrerà il cartellino; assieme a lui possibili bonus anche da Bonaventura. Nei clivensi possibile gol dell'ex per Alberto Paloschi, che molto probabilmente scalzerà il più esperto Pellissier nell'undici titolare. Evitate Meggiorini e Montolivo.

CAGLIARI-VERONA: Al Sant'Elia, la squadra di Zola e quella di Mandorlini sono alla disperata ricerca di punti per uscire dalla zona rossa. Per farlo, i due tecnici si metteranno in mano alla tecnica e alla velocità di M'Poku e al senso del gol del solito Luca Toni, saranno loro gli uomini in più di questa sfida. Non schierate Conti e Tachtsidis, il rischio che si menino in campo è altissimo.

ATALANTA-SAMPDORIA: Con l'assenza di Davide Zappacosta fantallenatori vi sentite persi? Non c'è problema, puntate su Urby Emanuelson. L'olandese nel listone gazzetta è difensore, e quindi diventa un giocatore altamente appetibile visto che la posizione ricoperta in campo effettivamente nella Dea è tutto tranne che difensiva; Le sue incursioni e il suo sinistro potrebbero portare bonus inattesi. Nella Samp, prima da titolare per Muriel? Se sarà effettivamente così, non pensateci due volte e schieratelo, farà la differenza. Evitate Benalouane, rinominato "the yellowcardman" e assieme a lui fuori anche Duncan.

CESENA-UDINESE: Il Cesena dopo il k.o di S.Siro vuole riprendere da dove aveva interrotto. Djuric è apparso molto in forma ultimamente, se disponete in rosa di lui, non fatene a meno. Nei romagnoli, bonus possibili anche dal francese Defrel. Per l'Udinese, un nome su tutti: Totò Di Natale, che ha stretto i denti ed è pronto a far esultare i friulani. Fuori invece Mudingayi e Badu.

GENOA-PARMA: Rinviata, molto probabilmente verrà applicato il 6 politico a tutti i giocatori, compresi infortunati ed esclusi squalificati.

PALERMO-EMPOLI: Al Barbera sarà spettacolo, si sfidano le due formazioni più belle del nostro campionato, trascinate letteralmente dai vari Vazquez, Dybala, Valdifiori, Maccarone. Tra questi quattro nomi scelgo senza dubbio quello dell'argentino Paulo Dybala, che ormai segna con una continuità mostruosa. Nell'Empoli invece occhio a Riccardo Saponara, che potrebbe agire tra le linee e creare parecchi grattacapi all'undici di Iachini. Evitate Morganella che avrà l'arduo compito di fermare lo straripante Mario Rui di quest'ultimo mese, e con lui fuori anche Verdi.

SASSUOLO-LAZIO: La Lazio di Pioli alla vigilia del match ha ancora il dubbio Candreva. Se l'ala destra della nazionale non dovesse farcela, il tecnico modenese dovrebbe optare per il giovane Cataldi a centrocampo con Felipe Anderson nel ruolo di Candreva. Proprio il brasiliano potrebbe essere la chiave del match: Longhi non sembra avere il passo per stargli dietro. Assieme a lui, possibili bonus anche dal capitano Mauri. Per i padroni di casa dico Zaza, i due centrali laziali potrebbero soffrirlo. Non schierate Biondini e Radu, entrambi a rischio giallo.

TORINO-NAPOLI: Dopo i successi in Europa, all'Olimpico gli uomini di Ventura e quelli di Benitez, si sfidano per continuare a stupire tutti. Molti dubbi di formazione dovuti all'impegno di Giovedì scorso, con alcuni uomini che potrebbero riposare. Chi ci sarà sicuramente è Gabbiadini, che è pronto a trascinare gli azzurri: schieratelo. Nel Toro,e Quagliarella dovrebbe giocare dall'inizio, e sull'onda d'entusiasmo può ancora andare in rete nel più classico gol dell'ex. Evitate Martinez, troppo molle per la coppia Koulibaly-Albiol, e negli azzurri non fidatevi di Hamsik.

INTER-FIORENTINA: Come Torino e Napoli, anche Inter e Fiorentina hanno passato agevolmente il turno in EUL, e ora si apprestano a sfidarsi in campionato a S.Siro. Tra gli uomini di Mancini, il più pericoloso è sicuramente Shaqiri, ma occhio anche a Guarin che sembra rinato con il nuovo tecnico. Nei viola, tutto su Diamanti, che qualche anno fa alla scala del calcio in Tim Cup fece ammattire i nerazzurri. Evitate Ranocchia e Pizarro.

ROMA-JUVENTUS: Il big match della 25esima giornata è sicuramente quello che andrà in scena lunedì e che rappresenta la sfida tra le due prime forze del campionato. Garcia dopo il successo olandese contro il Feyenoord, vorrebbe più di ogni altra cosa, accorciare in classifica; di contraltare gli uomini di Allegri nonostante un po' di stanchezza, sono carichi e pronti a chiudere già il 2 marzo la pratica campionato. Per i giallorossi facile dire Ljajic, il serbo è in condizioni stratosferiche e segna da mesi con una certa continuità; assieme a lui spazio a Radja Naingollan che ha riposato giovedì proprio in vista di questo match. Nei bianconeri occhio a Pereyra, che già è andato vicino al gol contro il Dortmund in Champions, e sembra in un buon momento. Evitate Evra e De Rossi, potrebbero non reggere le troppe partite ravvicinate.

Appuntamento a settimana prossima, buona giornata di campionato a tutti!

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 14:31