Giulio da Vanzago

Scritto da  Nov 19, 2012

 

 

Ciao a tutti, mi chiamo Giulio e sono nato a Milano il 1.7.1949. Vivo a Vanzago, un paese nel nord-ovest dell'hinterland milanese a 5 km dal Polo Fieristico di Rho-Pero. Sposato da 35 anni, ho una figlia di 33, rigorosamente single per scelta, così purtroppo non ho nipoti.

Non sono nato tifoso rossoblu, ero milanista poco convinto ma nel 1962 ebbi la fortuna di vedere una partita ai mondiali in Cile, Italia-Svizzera, e ammirare un giocatore con la maglia numero 8 senza sapere neanche chi fosse, nè in che squadra giocasse. Poi seppi che si chiamava Bulgarelli e che giocava nel Bologna.

Da allora Bologna è una fede e pensate che solo dopo 2 anni vinsi anche uno scudetto.

E' facile tifare Bologna a Bologna, difficile, quasi impossibile è tifare Bologna a Milano. Si è continuamente derisi, esclusi, emarginati anche dalle discussioni calcistiche. Ma ho continuato a tifare rossoblu anche in serie B e C, ho assistito a fallimenti, calcio scommesse, penalizzazioni e dirigenti ladri e disonesti.

Ma sono ancora qui e ora, dopo 50 anni di tifo,  ho anche tanti amici.

Sono un pensionato, per 37 anni sono stato un agente di viaggio, ora faccio volontariato di tipo sociale, culturale ed ecologico. Il sociale mi vede accompagnare  gli anzianidella locale casa di riposo nei vari ospedali per visite specialistiche, il culturale mi impegna nel cinema con turni durante il week end e col cineforum, del quale potrete vedere le mie recensioni nella rubrica "Non solo calcio". L'ecologico mi vede impegnato col GAPA nella pulizia dei boschi, aree verdi, strade e sentieri della nostra Comunità.

Faccio anche teatro e stiamo preparando il musical CHICAGO. Siete tutti invitati a ottobre 2013.

Nel frattempo, sempre e dovunque FORZA BOLOGNA     

Ultima modifica il Sabato, 26 Novembre 2016 18:32