RS – STADIO: Tocca a Kone fare il Diamanti – 29 ott.

Scritto da  Tilde Ott 29, 2013

“ Qui si parrà la tua nobilitate “ che, tradotto, significa “ domani vedremo come andranno le cose “. Proprio così. Diamanti, come sappiamo, sconterà la squalifica e, la squadra, dal canto suo, si renderà conto quanto sia importante l’apporto di Alino per il Bologna. Verrà confermato il  3 – 5 – 1 – 1  di sempre e, Pioli, penserebbe di schierare Kone al posto di Diamanti sulla trequarti ( ruolo peraltro naturale per il greco ), dove la visibilità del giocatore è maggiore. Pur adattandosi a ruoli a lui meno congeniali, ha ben supportato la squadra in ogni azione costruita dai compagni. Stando così le cose, Cristaldo e Bianchi si giocherebbero il posto di centravanti ma, viste le condizioni di Bianchi non ancora al top, sembra sia Cristaldo il favorito. Il Mister manterrebbe, così, la “ stabilità “ raggiunta a fatica nelle ultime settimane. Altra soluzione potrebbe essere data dall’inserimento di Della Rocca come rifinitore ma, come per Bianchi, le sue condizioni non sono al meglio. Altro “ rimedio “potrebbe essere Moscardelli in attacco a…distrarre sulla trequarti, più una punta. Nella scorsa stagione, Diamanti “ mancò “ alla 32° giornata a Cagliari dove pareggiammo 1 a 1 e Lazaros era schierato dietro a Gilardino e Gabbiadini. Nel modulo  3 – 5 – 2  ( 10° giornata del campionato 2011/2012 ), a Torino, nelle formazione rossoblu c’erano Gilardino e  Gabbiadini ma, allora, erano tempi diversi. Giocare con due punte, significherebbe che, la fatica fatta fino ad ora, è stata inutile. Cerchiamo, quindi, di fare nostre le parole di Pioli quando dice: “ trasformare la paura in concentrazione “. A Cagliari è fondamentale per continuare il cammino per una classifica migliore.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 22:39