Stampa questa pagina

RS – STADIO: Da Perez a Kone-Giocatori impegnati con le rispettive Nazionali - 15 ott.

Scritto da  Redazione 1000cuori Ott 15, 2013

In attesa del ritorno del “ figlio prodigo “, in questo caso sono sette i “ figlioli “, Pioli spera che, nelle rispettive partite, tutto vada per il meglio e che nessuno possa ritornare con qualche acciacco. La situazione in cui si trova il Bologna, in questo momento, è critica, in particolar modo, a centrocampo da che Della Rocca e Pazienza non sono recuperabili per la partita di domenica. Il Mister, d’accordo con i suoi ragazzi impegnati nelle rispettive  Nazionali, vuole essere informato sugli esiti delle partite e sulle condizioni di ognuno di loro. L’intoppo possibile è quello di disputare un eventuale spareggio ( doppio ) più avanti. Questo vale per Perez, Antonsson. Kone e, forse, anche Krhin.

Parliamo, adesso, del nostro ex capitano Di Vaio. Fino al 30 nov. sarà in Canada e terminerà il campionato, ma dopo? Le opzioni sono due. Restare al Montreal Impact o rientrare a Bologna? Il dilemma è grande per lui ma cerchiamo di capire il perché. In Canada ha la possibilità di continuare a giocare. Il presidente firmerebbe, ad occhi chiusi, un nuovo contratto ma, dall’altra parte, oltre ad avere una famiglia che lo aspetta a Bologna, ci sarebbe un posto come Dirigente rossoblu. Cosa deciderà? Ai “ posteri l’ardua sentenza “!

Nel frattempo, Alibec si sta allenando col gruppo. Stojanovic, Gimenez, Cherubin, Pazienza e Della Rocca lavorano a parte e, se tutto va bene, venerdì continueranno l’allenamento con i compagni.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 22:42