Il Bologna visto da Voi - Fino alla fine ..Forza Bologna - 23 Set

Scritto da  Luca Rumi Set 23, 2013

Percorrere la strada del tifo Rossoblù, permette di incontrare persone come Luca che hanno nel sangue l'amore autentico per i Nostri colori. E' possibile incontrare Luca ad una manifestazione (Partita, amichevole, calciomercato, conferenza stampa ecc. ecc.) che parli del Nostro Bologna, ovunque in Italia: Luca è uno degli esempi viventi di come si vive, in trasferta, con "la maglia del Bologna 7 giorni su 7". La Redazione di 1000Cuori ringrazia calorosamente Luca e Vi lascia al suo appassionante racconto.

Ciao a tutti amici di 1000cuori, sono Luca da Milano,  e in vista dell'imminente Bologna Milan ho pensato di scrivere un articolo dove Vi racconto quanlche aneddoto, e qualche ricordo delle partite passate.

Beh...già potete immaginare il significato di tale match, essendo io di
Milano; succederà anche a voi, amici del BFC "fuori regione", che quando voi dite la vostra squadra del cuore a qualcuno vi rispondono tutti sorpresi.......IL BOLOOOOOGNA???????  COME MAI PROPRIO IL BOLOGNA???? Classica domanda che mi avranno posto centinaia di volte......Nel mio caso é un'amore nato tanti anni fa, quando giocava il "mitico Villa", e poi sbocciato negli anni in cui allenava Mazzone, e giocavano Signori e Baggio.  La curiosità di poter vedere tali campioni dal vero era tanta, ed ecco che un bel giorno, con un mio amico (ex juventino) decidiamo di prendere il treno e andare a Bologna a vedere una partita......Bologna Reggina, in un dicembre freddissimo.....Già da quella domenica ho capito che Bologna era una città speciale, con delle persone squisite, ho avuto l'occasione di conoscere un amico fotografo che mi ha fatto conoscere poco per volta la città, le sue abitudini, i suoi tifosi.

Nel corso di questi anni ci sono state gioie, dolori, e 2 momenti commoventi: le partite di addio di Beppe Signori e Marco di Vaio.

Tornando a Bologna Milan, sicuramente il ricordo piu' bello é stato proprio a
Milano, quando Valiani da fuori aria fece un gran gol: il giorno dopo, mi
presentai al lavoro con una maglietta con il logo del BFC, e i milanisti
vennero presi di mira non poco dal sottoscritto: e sempre il giorno dopo, al 5° piano del palazzo dove abito, sventolava una bandiera rossoblu', e quelli che passavano per strada la ammiravano incuriositi (non erano di certo milanisti).

La mia passione per Bologna ha anche uno spunto musicale: un grande artista bolognese che ho avuto la possibilità di conoscere anche di persona, ovvero Andrea Mingardi, grande cuore rossoblu'.

A Milano si vive la passione rossoblu in tanti modi: adesivo sulla targa
dell'auto, magliettina "fino alla fine Forza Bologna"appesa a una ventosa sul
finestrino posteriore, e poi andando a fare camminate e jogging con magliette di vario tipo rossoblu: ed é un bel giorno di tanti anni fa, che mentre ero in bicicletta in una pista ciclabile che sento gridare.......La maglia del Bologna.....la maglia del Bologna.......ebbene: era un signore sui 60 anni, che  mi fa cenno di fermarmi, si avvicina e mi dice: anche io sono tifoso del Bologna!!!: bene, da li' é nata un'amicizia con suo figlio Mauro, grande tifoso rossoblu, che a sua volta mi ha presentato altri suoi amici "milanesi" tifosi rossoblu, e una sera di tanti anni fa, ci trovammo a casa di uno dei suoi amici a vedere un Bologna - Genoa, finita 3-1 per il Bologna: finimmo la serata facendo baldoria, bevendo e mangiando pane e salame a piu' non posso.......

Concludo il mio articolo dicendo che la passione per il Bologna é una cosa che non si puo' spiegare a voce, é una sensazione, un amore che ti viene da dentro........e ti porta a gridare
FINO ALLA FINE FORZA BOLOGNA!!!

Luca da Milano

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 22:47