×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 75

ROLANDO BIANCHI: Continua la dinastia dei grandi bomber...?

Scritto da  Lug 31, 2013

Rolando Bianchi nasce  ad Albano S.Alessandro il 15 Febbraio del 1983. La sua carriera inizia nell Atalanta nel 1993, a 10 anni. Da quel momento Rolando vestirà la maglia Neroazzurra fino al 2004 facendo il suo esordio nella massima serie a 18 anni, quando Giovanni Vavassori gli regala la sua prima grande gioia, era il 17 Giugno e i Bergamaschi giocavano a torino contro la juve.
Nelle stagioni successive Rolando non ha grandissimi spazi nella massima serie e nella stagione 2001 - 2002 totalizza solo 3 presenze, nel campionato successivi gioca 16 partite e alla fine la sua Atalanta finisce in B dopo aver perso lo spareggio contro la Reggina. Durante la sessione invernale del calciomercato viene ceduto in compartecipazione al Calgiari. Qua Rolando sarà uno dei protagonisti, insieme al maggior giocatore di riferimento che era Gianfranco Zola, con 14 presenze e 5 goal
Nella stagione 2004-2005 viene confermato dal nuovo allenatore Daniele Arrigoni segnando anche i suoi primi goal in serie A; alla fine della sua stagione saranno 22 presenze e 4 goal.
Nell'estate del 2005 viene riscattato dall'Atalanta per poi essere ceduto ancora in compartecipazione alla Reggina. Purtroppo per lui non sarà un anno fortunato, infatti durante un match della nazionaleU21, Rolando si procurerà la lesione del legamento crociato del ginocchio destro. Nello stesso anno riesce a recuperare giocando anche il Derby contro il Messina segnando puro la rete della vittoria.
Siamo all anno di calciopoli con gli scandali della juve retrocessa e tante penalizzazione che sconvolgeranno e falseranno il successivo campionato ma, nonostante la penalizzazione la Reggina riscatta tutto il cartellino di Rolando Bianchi pagandolo 3mln! In quella stagione Rolando è allenato da Walter Mazzarri e nonostante il -11 con 18 reti porta alla salvezza gli Amaranto e conquistando l interesse di una nuova big d'Europa, il Manchester City!
Così nell estate del 2007 Rolando Bianchi passa la Manchester city di Sven Goran Erikson per la cifra di circa15mln!


 L'avventura inglese per il Rolando " Furioso" inizia nel migliore dei modi segnando contro l West Ham  ma qualcosa non va per il meglio e qualcosa si rompe. così è che a Gennaio gli inglesi decidono di metterlo sul mercato e nella sessione invernale del mercato Bianchi  passa alla Lazio con la formula del prestito con diritto di riscatto, fissato a 12 milioni di euro.  Anche questa esperienza non sarà delle migliori per il ragazzo di Bergamo, la prima parte lo trova indietro di condizione e il per vedere il primo goal bisognerà attendere la fine di Febbraio quando Rolando segnerà su rigore contro la sua ex squadra,la Reggina, se ripeterà anche a san Siro e altre 4 volte ma questo non lo porterà a convincere lo staff Bianco azzurro e il suo ritorno al City è obbligato.
Dopo averlo quasi tesserato nel mercato invernale, il Torno riesce a prelevare Rolando Bianchi dal Manchester City nelle fasi finali del calciomercato estivo e ad agosto dopo aver versato nelle case del City 7 mln, si aggiudica il Bomber!
Inizia una parentesi molto importante per il giocatore.  con la casacca granata dove passerà 5 anni tra serie A e serie B totalizzando 170 presenze e la bellezza di 77 goal.
in questa estate da svincolato accetta la sfida di Bologna.. e da quanto s'è visto nel prima parte del ritiro di Andalo....saprà regalarci grandi gioie!!

 

 

 

 

 

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 22:58