×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 44

'Derby dell'Appennino' in ricordo di Andrea Pazzagli

Scritto da  Giu 22, 2013

Vi ricordiamo che oggi, alle ore 17 in quel di Loiano, le vecchie glorie di Bologna e Fiorentina ricorderanno, in un bellissimo e particolarissimo derby dell’Appennino, Andrea Pazzagli, purtroppo scomparso il 31 luglio di 2 anni fa.

Pazzagli che è stato un ottimo portiere, vinse col Milan una Coppa dei Campioni e due Coppe Intercontinentali. Aveva giocato due stagioni (dal '91 al '93) in serie B anche nel Bologna, il club in cui calcisticamente era nato dopo gli anni trascorsi nel vivaio della Fiorentina, la squadra della sua città.

La manifestazione di sabato, che non sarebbe stata possibile senza il decisivo contributo di Franco Colomba grandissimo amico di Pazzagli, ha anche una connotazione benefica. Gran parte dei proventi (l’ingresso costa 5 euro, in più ci sarà una mostra di cimeli con esposizione delle maglie di Bologna e Fiorentina e molto altro) sarà destinata alla famiglia del brigadiere Giuseppe Giangrande, attualmente ricoverato a Montecatone di Imola per le cure di riabilitazione dopo essere stato ferito nell’attentato di Palazzo Chigi lo scorso 28 aprile.

L’elenco degli ex campioni presenti sabato è lungo: da Marronaro a Binotto, da Desolati a Roggi, da Signori al già citato Savoldi, da Carobbi a Galbiati, da Firicano a Domini, da Cois a Paradisi, da Castronaro a Luppi, da Marocchi e Poli, e poi, andando più indietro nel tempo, da Paolo Cimpiel a Gino Pivatelli, che ha appena compiuto 80 anni ed è l’allenatore dei Veterani del Bologna, la cui anima resta Roberto Cocchi, il presidente che ha ringraziato il Bfc che fornirà le casacche e le tute con la maglia bianca e il logo del centenario.

 

Ringraziamo l’amico Simone Monari e Repubblica per le informazioni fornite.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:05