×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 75

CAPRADOSSI GOAL, 1-1 CONTRO LA RUSSIA: SIAMO IN SEMIFINALE AGLI EUROPEI U17

Scritto da  Mag 12, 2013

Con un goal al 43’ minuto del Centrale difensivo della primavera della Roma Elio Capradossi, pareggiamo il match odierno contro la Russia che ci da il punto per la qualificazione alle semifinali dell’Euro Championship 2013! Martedì 14 affronteremo i padroni di casa della Slovacchia, vincitori del loro girone. Mentre l’altra semifinale sarà Russia Vs Svezia.

Dopo aver pareggiato con la Croazia, battuta l’Ucraina oggi Mr. Zoratto ha schierato una formazione un pò diversa dalle precedenti. Dentro Tutino e Vido dal primo minuti al posto di Parigini e dello squalificato Cerri.

Subito corriamo un serio rischio con  Golovin  che calcia dai 25m, Simone Scuffet non trattiene e, sulla ribattuta, calcia dal vertice sinistro dell'area piccola il numero 9 russo Gasilin ma fortuna nostra la sua conclusione termina a lato sul primo palo.

Dopo pochi minuti è un incertezza di Elio Capradossi a regalare una ghiottissima occasione ai Russi ma, fortunatamente, Makarov si fa parare da Scuffet un tiro abbastanza insidioso.

Il forcing Russo non da tregua e al 12° minuto i nostri avversari passano in vantaggio; Sciacca si fa rubare palla da Golovin che serve a centro area Gasilin che di destro infila l’incolpevole Scuffet. Devo ammettere che  in soli 13 minuti la nostra difesa ha buttato all’aria tutto ciò di buono che aveva fatto vedere nelle prime due uscite risultando un muro difficile da sfondare!

Bisogna aspettare il 20° minuto per vedere un azione azzurra quando Tutino effettua un cross basso da destra per Bonazzoli che controlla e scarica un buon pallone per Tibolla  che dal limite dell’area purtroppo tira fuori. E’ un buon momento per i nostri ragazzi e dopo pochi minuti è Bonazzoli che serve Vido in Area che , dopo un buon dribbling, calcia sul primo palo dando l’illusione del goal…..ma era l’esterno della rete.

Da qua alla fine del primo tempo non segnalo nulla da tutte e due le parti. Si va al riposo con la Russia in Vantaggio…

Pronti via …ed ecco che Gennaro Tutino decide di inventare sulla destra una delle sue “sgroppate” lasciando sul posto due difensori, arriva sul fondo e crossa un morbidissimo pallone dove capra dossi in tuffo colpisce perfettamente il pallone battendo l’ottimo portiere Mitryushkin per il pareggio Italiano.

Pronta la reazione della Russia con Makarov che dopo un ottimo discesa crossa dalla destra, scuffet respinge  e l’latro Makarov(Sergey) calcia al volo regalabdo l’occasione al nostro portierone Scuffet l’occasione per compiere un vero miracolo

Al 56° è Palazzi che Lancia dalla trequarti Vido  che scivola tra due difensori e di destro riesce a calciare a rete una conclusione davvero interessante ma Mitrushkyn  non vuole essere da meno del nostro Scuffet  a deviare in corner.

Il Match si addormenta e scivola fino al 82° quando l’arbitro Olandese Serdar Gözübüyük manda tutti negli spogliatoi.

 

 

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:12