IL ROSA DEL CALCIO - Ludovica Pasquali e Gigi Della Rocca

Scritto da  Mar 13, 2013


INTERVISTA A LUDOVICA PASQUALI, COMPAGNA DI LUIGI “GIGI” DELLA ROCCA, 
EX ROSSOBLU’ ATTUALE ATTACCANTE DEL CARPI

La nostra giornalista Valentina Cristiani questa settimana ha intervistato Ludovica Pasquali, compagna dell'ex rossoblù Gigi Della Rocca, ora attaccante del Carpi. Ludovica, tra le altre cose, ci racconta che...da quando sono tornati a Bologna...la città le pare ancor più bella e... 

 

1000CUORI: Ciao Ludovica, grazie della disponibilità. Il tuo compagno “Gigi” (Della Rocca,ndr) gioca attualmente nel Carpi. Avete scelto di trasferirvi o rimanere nella vicina Bologna? 

Ciao Valentina, innanzitutto grazie per questa simpatica opportunità. Gigi gioca nel Carpi, ma essendo entrambi di Bologna, abbiamo fatto la scelta di vivere nella nostra meravigliosa città. La breve distanza ci ha permesso di poter valutare di tornare a casa, in virtù del fatto che la nostra bimba quest'anno ha iniziato le elementari e, speriamo, di poterle dare un po' di continuità qua. Bologna è la nostra città: qua abbiamo casa, amici e famiglia. Qua è nata nostra figlia. Bologna è il nostro futuro! È stato un sogno tornarci a vivere e, dopo sei anni vissuti fuori, ci sembra ancora più bella.  

 

1000CUORI: Dietro ad un grande uomo (e ad un grande calciatore) c'é sempre una grande donna. Tu che vivi passo a passo ogni momento della vita del tuo compagno calciatore, cosa pensi di questa massima? Hai dovuto rinunciare alla tua carriera per lui? Di cosa ti occupi o ti piacerebbe occuparti nella vita? 

Credo proprio che sia così. Mio marito è solito ripetermi questa frase quando gli faccio i complimenti per come se la cava sempre in tutto. E lui mi gira il complimento dicendomi appunto: dietro ad un grande uomo c'è sempre una grande donna. Mi spiazza sempre! Quando è stato trasferito da Bologna ho deciso di seguire il cuore, ho lasciato il mio lavoro, nell'azienda di mio padre, e l'università,  per fare la mamma, sempre al suo fianco. Decisione importate e difficile. Ma ora che siamo tornati qua, non vedo l'ora di riprendermi le "mie cose". Per me è fondamentale, avere la mia indipendenza. Mio padre lavora nell'abbigliamento, io ci sono nata lì dentro, e mi piacerebbe fosse anche il mio futuro.  

1000CUORI: Usate dei soprannomi per chiamarvi tu e Gigi? Caratterialmente, siete simili? Descriviceli entrambi in breve.. 

Si,  sono improponibili,  ma amiamo prenderci in giro, quindi, lui per me e io per lui siamo.... FAVA! ( non si può sentire....). Caratterialmente siamo gli opposti, accomunati però dagli stessi valori. Lui è un "pantofolaio" nato, tirarlo fuori di casa è un'impresa; io sono l'esatto opposto, stare in casa quando non ho niente da fare, per me è tempo perso. Lui è  il romanticone della  coppia, ed io sono molto  glaciale, sono più per i fatti che per le belle parole, e le situazioni d'effetto (lui invece riesce ad essere un mix perfetto!). Gigi è molto fisico, io sono molto mentale. Ma in tutto riusciamo sempre a compensarci a vicenda. Ogni tanto, per la nostra diversità, si arriva a qualche scontro, ma finisce sempre tutto con un sorriso strappato da una presa in giro. Siamo un po' una coppia alla Sandra e Raimondo, o come i " ladri di Pisa" che di giorno litigano e la notte vanno insieme a rubare....  

1000CUORI: Quali sono le sue qualità, sia calcistiche che umane? Raccontaci la sorpresa più bella che ti ha fatto.. 

Umanamente Gigi è un ragazzo onesto e buono e, ad oggi, credo che avere queste qualità sia fondamentale. E si impegna molto nel trasmetterle a sua figlia. Lui tutti  i giorni e' una sorpresa, mi stupisce sempre.  Di tanto in tanto ama lasciarmi lettere sul tavolo, ed ognuna di queste e' per dirmi qualcosa di speciale. Non mi azzardo ad esprimere pareri calcistici,  sarei troppo di parte. Mi limito a convenire con chi l'ha conosciuto, e ha potuto lavorarci insieme, che l'hanno sempre tutti  apprezzato per le sue qualità, professionalità e serietà con cui svolge il suo lavoro. 

1000CUORI: I calciatori essendo famosi sono corteggiatissimi ed hanno molte donne che "ronzano" loro attorno. Sei gelosa? Questo ti preoccupa? Come fai a stare tranquilla? Hai mai dovuto difendere il tuo amore a causa di altre donne?

Mi fido molto di mio marito, come lui si fida di me. Non mi ha mai dato modo di poter mettere in discussione la nostra solidità.   

1000CUORI: Cosa chiedi a Gigi per il vostro futuro? 

Per il nostro futuro, niente.  Ci sentiamo già felici e realizzati così con la nostra splendida famiglia. Chiedo una cosa per lui, di continuare sempre ad avere la stessa tenacia, nell'inseguire i suoi sogni, non c'è niente per cui valga la pena di non farlo. Non arrendersi mai!  

1000CUORI: Ludo, sei appassionata di calcio? Vai regolarmente allo stadio? Cosa pensi del campionato del Carpi sino ad ora disputato? 

Diciamo che mi sono appassionata al calcio “per forza di cose”. In casa nostra si guarda tanto calcio. Quando riesco lo seguo  sempre, anche con la bambina, è importante per noi fargli sentire sempre il nostro supporto. Il Carpi è una bella squadra, spero che riescano ad agganciare i play off e, perché no, vincerli. Questo almeno è l'augurio! (e noi di 1000cuori ci associamo, ndr). 

1000CUORI: Il vostro amore è nato sui campi da calcio? 

Non esattamente, eravamo in un ristorante con le rispettive compagnie e per agganciarmi mi ha mandato il cameriere a dirmi che la mia cena era offerta. Molto all'antica. 

1000CUORI: Dulcis in fundo, vissuto dall'interno, il mondo del calcio e dei calciatori, é tutto rose e fiori come tutti si immaginano? E' pesante stare da sola durante i ritiri? 

Diciamo che per tanti versi è piacevole, giri e visiti tanti posti nuovi, e hai modo di farti tante nuove conoscenze. D'altra parte, siamo spesso destinate a stare da sole, lontano da casa, ma fa tutto parte del "gioco". C'è da dire che a me non pesa, ormai mi sono abituata,  e quando possiamo scappiamo da lui.  

1000CUORI: Ti va di fare un saluto ai lettori de "Il Rosa del Calcio"?
 

Certo! Un saluto ai lettori de "Il Rosa del Calcio" e sempre Forza Bologna! 


Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:24