Stampa questa pagina

SKY - Intervista Post Partita Pioli - 10 Marzo

Scritto da  Redazione 1000Cuori Mar 11, 2013

Ai microfoni di Sky di Massimiliano Nebuloni, si presenta un evidentemente contento Pioli per l'ennesima impresa in quel di San Siro.

Nebuloni: Vincere per il secondo anno di fila a SanSiro e tanta roba ed è tanta roba i 35 punti a 10 giornate dalla fine, un solo punto in meno dell'anno scorso dello stesso periodo, ma se a Bergamo oggi festeggiavano, credi che a Bologna si possa essere molto ottimisti?

Pioli: "Si può essere ottimisti, io sono sicuramente molto soddisfatto e molto contento per i miei giocatori perchè solamente adesso stanno raccogliendo i frutti di un lavoro lungo, fatto con grande continuità, hanno ricevuto tante critiche e stasera è giusto fargli tanti elogi perchè hanno vinto una partita difficile meritatamente, giocando un ottimo calcio nel primo tempo e poi dimostrando un grande spirito di generosità e sacrificio quando è stato il momento di soffrire".

Nebuloni: La cosa positiva per il Bologna è stato che il salto di qualità è venuto alla vigilia di un ciclo terribile (Inter, Juve e Udinese), in che cosa e dove il Bologna ha fatto il salto di qualità in questo girone di ritorno?

Pioli: "Io credo che sicuramente i risultati ci hanno aiutato a trovare la consapevolezza dei nostri mezzi, la squadra ha sicuramente dei buoni valori e Noi siamo cresciuti attraverso le sconfitte ( e in studio chi ci ascolta capisce quello che sto dicendo), tante sconfitte di misura ed era logico che la squadra fosse andata in affanno. Adesso, dopo le vittorie, la squadra ci crede di più, ha grande fiducia nei propri mezzi e vorremmo insistere e provare a fare bene fino alla fine, dopo i sette mesi che siamo stati con la testa sott'acqua".

Intermezzo di Pioli, che saluta Zorzi presente in studio e lo elogia come grande ex giocatore di Volley.

Zorzi: Alla fine abbiamo visto Gilardino quasi con gli occhi rossi come se si fosse commosso per la vittoria a San Siro, cosa ne pensi?

Pioli:"Secondo me queste sono sensazioni ed emozioni che ti danno la misura delle motivazioni che hanno questi giocatori in queste situazioni, anche di quanto sono importanti le gratificazioni per un giocatore. Sapevamo che stavamo per affrontare un avversario ferito, ma siamo stati bravi a reagire e a vincere questa partita, con buoni atteggiamenti".

Nebuloni: Tra l'altro Gilardino ha segnato da mezzo zoppo, come Pazzini a Genova?

Pioli: "Lui ha avuto un problemino muscolare, poi abbiamo parlato e lui mi ha detto che se la sentiva di continuare, poi quando ha segnato ho voluto cambiarlo subito, visto che aveva svolto in pieno il suo dovere, anche perchè se questa è una partita importante, figuriamoci la prossima che sarà ancora più importante (contro la Juve, ndr), e credo che pur giocando qualche minuto in più non credo si sia aggravata la sua situazione sanitaria per sabato prossimo".

Bergomi: Io l'ho sempre vista giocare bene questa squadra, con personalità, anche quando hai dovuto fare dei cambi forzati per gli infortuni, ma il tuo capolavoro e in attacco, in quanto sei venuto a San Siro a giocare con 4 giocatori d'attacco; è qui che il Tuo lavoro sta pagando, dando una mentalità giusta a questi giocatori anche nella fase difensiva?

Pioli: "Io credo che bisogna essere lucidi nel cercare di capire i momenti della squadra durante il campionato, secondo me sarebbe stato sbagliato dire alla squadra di venire a San Siro con un atteggiamento diverso da quello che ci ha contraddistinto nelle ultime partite, sapevamo di rischiare, ma giocare con questo spirito significa che si può giocare con tanti giocatori offensivi, con giocatori che conoscono la parola sacrificio; per esempio quando non rientra Diamanti è pronto a calare Gilardino, Gabbiadini fa un lavoro sulla fascia che sicuramente non è il suo ruolo preferito ma che sicuramente va sottolineato perchè la vittoria è frutto di questi atteggiamenti positivi. Siamo contenti ma non siamo ancora appagati e non siamo ancora giunti al termine per la salvezza. Oggi ho sentito dire a Conte che si aspetta una finale sabato e sicuramente sarà una finale anche per Noi ".

 

 

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:24