La Bottega dei Talenti - Marciano Matodoshaj - 19 Febbraio

Scritto da  Redazione 1000Cuori (con Ale Zanini) Feb 19, 2013

 

Buona Giornata cari lettori di 1000cuorirossoblù. Oggi vogliamo farvi conoscere una Nostra scoperta di un ragazzo che( grazie al nostro appassionato lavoro di Scouting che fa Alessio Zanini) gioca in Puglia nel campionato regionale allievi e più precisamente nell Agon Club Altamura. Lui è Marciano Matodoshaj nato a Valona (Albania) il 16 settembre 1996. L’amore per il pallone a Marciano nasce molto presto iniziando a calciare all’età di 2 anni e grazie allo Zio .
A due anni e mezzo la famiglia di Marciano si trasferisce in Italia, ad Altamura e il giovano “Mato” inizia all’età di 5 anni a giocare seriamente al calcio partendo dalla scuola calcio avanti delfini altamura. Dopo qualche settimana i responsabile del settore giovanile si rendono conto che il Bimbo ha qualità importanti e lo inseriscono con la rosa dei Pulcini. A 7 anni con la squadra esordienti dove inizia a prendere forma sia tecnicamente che tatticamente divenendo un esterno sinistro molto duttile perché grazie alla sua infinita corsa e la sua buonissima tecnica, Marciano dimostra che può giocare sia esterno basso(che sarà il ruolo principale per un paio di anni) sia esterno alto perché grazie anche ad una buonissima visione di gioco diventa in poco tempo un importante uomo assist. Chiude la prima stagione con 7 goal e 16 assist. Il secondo anno è una conferma del primo dove realizza 6 goal e 13 assist arrivando così ad anticipare di 1 anno l’inserimento nella rosa giovanissimi. Giocando sempre da terzino sinistro, senza perdere i il vizietto del goal, Marciano si mette in mostra definitivamente attirando così le attenzioni della più importante società di Altamura, L’Agon Club Altamura. Mato il secondo anno lo gioca nel girone regionale della Puglia crescendo ancora moltissimo tecnicamente. questo lo porta ad attirare su di se le attenzioni ed intenzione prima di un club professionistico della Toscana che Milita in Serie B e di li a poco anche di una società, sempre professionistica,Lombarda che fa del settore giovanile e dello scouting il proprio fiore all’occhiello oltre a società Albanesi. In questo periodo arrivano anche osservatori della Nazionale Albanese per visionarlo ma purtroppo problemi seri negano al Giovane la possibilità di vivere questa esperienza.
Destro naturale ma che con il piede debole fa più o meno le stesse giocate, elemento che fa della tecnica e della rapidità i suoi punti di forza. Evidenzia grande facilità nel saltare l’uomo creando sempre la superiorità numerica. Mato ama molto giocare di squadra. Le sue doti lo portano sempre a scegliere la soluzione migliore per se stesso,quando vede lo spazio e decide di puntare a rete oppure quando vede il compagno meglio piazzato, lo sa servire sempre nel modo che egli posso chiudere con estrema facilità l azione. Questo ragazzo è già ben sviluppato fisicamente con i suoi 179 cm per 69kg sulla fascia sa imporsi già in maniera decisiva. Ottimo tiratore anche di punizioni e buonissimo colpitore di testa.
 Marciano però oggi è un giovane talento che merita davvero di riavere chance importante.. noi vogliamo dargliela, perche siamo stra convinti delle sue possibilità, dove? VEDREMO PRESTO. Intanto vi facciamo conoscere chi è il Ragazzo Marciano Matodoshaj.

1000cuori: Allora... ciao Marciano, racconta un po ai nostri lettori chi sei e cosa e' oggi il calcio per te e,sopratutto cosa vuoi che diventi?


Marciano: ciao ale .. sono marciano sono un ragazzo che frequenta la scuola normalmente e ama divertirsi con gli amici . il calcio per me è vita è pura passione e voglio che diventi la mia professione perchè senza il calcio non riesco a vedere un futuro migliore per me .

1000cuori: per il 70% degli addetti ai lavoro Marciano Matodoshaj e' un po un oggetto misterioso, ma per un 30% no, chi ti ha già visionato nell ultimo periodo e quali sono state ad oggi le tue scelte?


Marciano:  Bhè ovviamente non sono un giocatore conosciuto a livello nazionale , sono un pò come dici tu un oggetto misterioso, ma penso che lavorando duro ogni giorno , lavorando una o due ore più degli altri i risultati pian piano stanno arrivando . si sono stato visionato da società importanti italiane e sia albanesi però per problemi e scelte mie a anche loro ,mi ritrovo ancora qui , ma ora sono sicuro di essere ancora pronto per il salto di qualità.

1000cuori: Tu sei nato in Albania ma vivi in Italia da molti anni quindi ti possiamo definire Italiano a tutti gli effetti ma, sognando un po...che nazionale sogneresti di rappresentare un giorno, calcisticamente parlando e perché?


Marciano:  3) si hai ragione mi sono trasferito qui all'età di due anni e mezzo ,e mi sono subito trovato bene in questa grande terra di grandissima tradizione calcistica . si ovviamente ho una cultura italiana, l'italia mi ha regalato possibilità che l'albania non poteva offrirmi ma il mio cuore rimane lo stesso albanese perchè sono nato albanese e morirò albanese. la nazionale italiana è una delle squadre più forti al mondo in tutte le categorie avendo giocatori di livello mondiale ma come detto io sono albanese e ovviamente sceglierei la nazionale albanese, la nazionale delle aquile , anche se non è al livello della nazionale italiana, ma di certo non si scherza soprattutto con l'under 17 che ha in squadra giocatori pazzeschi come  tahiraj e shahinas che militano negli allievi nazionali della roma e della juve.

1000cuori: Che tipo di giocatore sei' a che calcio ti isipiri e qual e' il tuo idolo?


Marciano :  Io sono un esterno che può giocare sia a destra e a sinistra e posso anche essere usato come terzino o intermedio e nell'eventualità come seconda punta . mi ispiro a tanti campioni , ogni giorno imparo una cosa nuova da tutti studiando i loro movimenti in campo la loro mentalità per imparare sempre di più . il mio idolo è cristiano ronaldo perchè ha una storia simile alla mia e poi lui è un campione , un vero professionista un giocatore completo .

1000cuori: Quali sono i tuoi pregi e quali sono  i difetti che migliorare?


Marciano: I miei pregi sono la velocità la mia tecnica , la facilità di saltare l'uomo , il tiro,il palleggio e la voglia di imparare quante più cose possibili e ogni giorno cerco di migliorare in tutto perchè non si può mai smettere di imparare .

1000cuori:  Perché per un giovane come te al sud e' difficile mettersi in mostra nel mondo del calcio?


Marciano: Il sud è molto diverso dal nord soprattutto nel calcio , penso che molti giocatori come me del sud non abbiano la giusta occasione che meritano , ma spero che un giorno la situazione cambi e che gli osservatori incominciano a vedere le qualità di tutti i veri talenti.

1000cuori: Dove vuole arrivare il calciatore Marciano e quali sono i suoi sogni sportivi e non?


Marciano: Il calciatore marciano vuole arrivare ai massimi livelli , voglio arrivare ad assaporare l'erba della seria a e ovviamente indossare la maglia della nazionale albanese . di sogni fuori dal campo da calcio non ne ho mi vivo la vita alla giornata perchè la vita può regalare grandi possibilità.

1000cuori: Per concludere, che effetto fa essere intervistato nella nostra rubrica dove tutte le settimane passano sotto il nostro microfono autentici talenti del calcio di oggi e sicuri campioni del domani?


Marciano: Per me è una grande gioia essere intervistato da voi , e poi se penso che qui sono stati intervistati campioni come alberto cerri e michael fabbro che sono sicuro che saranno il futuro della nazionale italiana mi sento davvero fiero di me, e spero che la prossima intervista sia arrivato almeno alla metà di quello abbiano fatto loro .

1000cuori: Ahh...una curiosita'....per un non tifoso del Bologna, come valuti il nostro sito e che idea ti sei fatto di Ale Zanini?


Marciano:  Beh io sono un tifosissimo del Milan ma penso che questo sia un sito completo con la passione del Bologna , di questa squadra che a mio parere con la gente giusta e con i giovani che ha nel suo settore giovanile arriverà a un livello molto più alto di quello di ora e chissà anche a livello europeo. Ale zanini per me è un maestro ed è un grande uomo , un tifosissimo del bologna , che ama i giovani calciatori e secondo me merita un ruolo in qualche dirigenza PRO perchè di calcio ne capisce davvero tanto .

Ciao a tutti gli amici 1000cuorirossoblu e forza bologna quando non gioca contro il Milan

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:28