RS - Bologna: aumento di capitale il 18 febbraio? - 6 Febbraio

Scritto da  Redazione 1000Cuori Feb 06, 2013

Il 18 febbraio potrebbe essere più che una data, un crocevia per i destini rossoblù: quel giorno infatti potrebbe esserci la prima risposta dei soci all'aumento di capitale e, comunque, dovrebbe essere l'ultimo giorno per saldare gli stipendi dei giocatori, tranche legata al periodo Novembre e DIcembre. E' ovvio che già una ridda di voci, così come avvenne lo scorso Novembre, percorre i raduni dei tifosi dove la notizia potrebbe essere una certa difficoltà a rispettare i termini dei pagamenti: voci già smentite dal Presidente che ha affermato pubblicamente come il club abbia tutte le risorse e la liquidità necessaria per far fronte agli impegni, mentre il Dg Zanzi, in una fase successiva alla chiusura del calcio mercato, avrebbe riferito di una "tensione finanziaria" relativa a questo semestre, dando il là ad un certo nervosismo nella tifoseria. Per questo, ma forse potrebbe essere la classica leggenda metropolitana che comunque due giorni fa Noi Vi abbiamo riportato, il nome di Massimo Zanetti e di un suo incontro per una possibile trattativa è di nuovo saltato fuori, con annessa la smentita del massimo organo societario, che hanno alimentato tutta una serie di ipotesi e  sollecitato l'immaginario collettivo per un possibile cambio al vertice della compagine rossoblù. Non ci resta che aspettare, con la netta sensazione che anche prima del 18 le cose potrebbero modificarsi, con possibili variazioni delle attuali maggioranze.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:31