×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 48

MERCATO: le trattative rossoblu:30 gen.

Scritto da  Gen 30, 2013

Nella bolgia dell'Ata Hotel di Milano, centinaia di addetti ai lavori stanno lavorando alacramente nel penultimo giorno della sessione invernale del Calciomercato.

Queste sono le notizie del mattino che riguardano esclusivamente il Bologna Matteo Materazzi, agente di Daniele Portanova, fa il punto: "Un peccato se ne sia dovuto andare, non doveva finire così. I termini del trasferimento? Non li so e non li voglio sapere. Albano Bizzarri a Bologna? Gli piacerebbe ma non credo che la Lazio lo voglia cedere. Martì Riverola? Al momento non c'è nulla, penso rimanga a Bologna così come Palomeque: ho sentito dire che quest'ultimo sarebbe stato ceduto in prestito ma non c'è nulla di vero. Resta a Bologna".
Adriano Polenta, collaboratore di Roberto Zanzi scende nella hall dell'Ata Hotel Executive di Milano e aggiorna la situazione del mercato rossoblù: "Per Acquafresca siamo a una pausa di riflessione: il Levante vuole il diritto di riscatto ma con il giocatore in comproprietà non è possibile farlo. Il Levante ci pensa ma sono ottimista: l'affare si può fare. Il prestito sarebbe gratuito con l'ingaggio del giocatore a carico della società spagnola. Sul fronte entrate in caso di partenza di Robert, Lazaros Christoudopoulos è il preferito, poi c'è Davide Moscardelli (che si potrebbe eventuialmente chiudere domani, ndr). Il portiere? Tutto fermo, monitoriamo Bizzarri e Carrizo ma sono difficili. Altre opportunità non ce ne sono: ci hanno offerto Frison dal Catania ma non siamo sicuri sia meglio dei nostri. E così pure per altri portieri della serie B. A centrocampo il Brescia ci ha chiesto Pulzetti ma il giocatore non ci vuole andare. Riverola? Lo cederemmo solo a una squadra che ci garantisse il suo impiego, per farlo crescere. Per Paponi e Gimenez nessuna news".

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:34