Il Gioco Della Torre - " 'Na botta ar core" Special Edition - 27 gennaio

Scritto da  Mattia Grandi (in collaborazione con Mydecisionpoint) Gen 27, 2013

 

Buon giorno Mattia,
quest'oggi siamo sul campo nr 2 del Centro Tecnico di Casteldebole, in una interminabile partita di calcio tennis con alcuni dei Tuoi ragazzi e sei nelle vesti di Mister Pioli; hai appena pianificato tutte le mosse per contrastare la portaerei giallorossa di Zamna e sei pronto per un'altra battaglia
1) Indicaci, quali giocatori toglieresti alla squadra avversaria e perchè (nella misura di tre) buttandoli ovviamente giù dalla torre.


Totti: c'è poco da dire, è Totti, lui sì una bandiera per la sua squadra e la sua città...e dire che le offerte per il capitano giunsero anche da Madrid...

Osvaldo: l'impacciato giocatore di Bologna è un lontano ricordo, oggi uno dei più tecnici attaccanti del nostro campionato...a mio avviso pericolo pubblico numero uno...

Tachtsidis: margini di crescita enormi ed autentico cervello giallorosso, Zeman stravede per il greco che continua ad inanellare prestazioni convincenti

2) La Lega Calcio, su suggerimento dei presidenti Cellino e Zamparini, concede ad ogni allenatore una Wild card, per prelevare un giocatore dallo spogliatoio della squadra avversaria, che in questo caso è la Roma, che nella sua funzione/ ruolo manca al Tuo Bologna: chi sceglieresti?

Tachtsidis: il ragioniere che manca al Bologna, l'impostatore della manovra, uomo d'ordine e dispensatore di palloni che noi non abbiamo...

3) Sei dentro alla Terrazza Bernardini e stai controllando i Tuoi schemi antiZeman ...dall'alto. In quel momento entra Murelli con il thè caldo che avevi chiesto, ma inciampa in un pupazzo in sughero, altezza naturale, di Henry Damian Gimenez, creato per un concorso dedicato ai tifosi all'estero; il Tuo vice rovescia tutto il liquido caldo sulla carta, rovinando gli schemi. Fulmini con lo sguardo il Tuo coach assistent e per, ricopiare, fedelmente gli schemi chiami....perchè........


Agliardi, mi sembra uno preciso e meticoloso nello studio quindi con gli appunti dovrebbe aver dimestichezza...più che nelle uscite...dai questa è cattiva...un abbraccio a Chicco.........

4) Salendo gli scalini che portano sul manto erboso del Nostro catino, ti viene in mente che hai dimenticato la maglia della salute a casa e che non puoi fare tutto l'incontro in giacca e camicia, pena l'assideramento. Ti volti verso la panchina e chiami un Tuo giocatore e gli intimi di spogliarsi e di darTi il suo intimo. A chi Ti rivolgi e, soprattutto, perchè.........


Ahahah...che schifo però, l'intimo è una cosa personale non si può prestare...poi che brutta scena...chiamo Kone che chiama in soccorso la sua ragazza vestita per l'occasione con l'intimo del greco, spogliarello privato per il Mister e maglia della salute recuperata...meglio di così non riesco a fare, preferisco la gelata.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:35