Il Rosa del Calcio Special Edition- Claudia Tosoni, il volto di Roma Channel - di Valentina Cristiani

Scritto da  Valentina Cristiani Gen 27, 2013

 

 

 

 

 

 

 












Ospitiamo volentieri, in occasione della partita casalinga con la Roma,  fra le Nostre pagine Claudia, il volto di Roma Channel, una collega che come Noi crede nella passione dei propri colori, e le auguriamo un grosso in bocca al lupo per il suo futuro, con l'auspicio in futuro di potere collaborare insieme.

La Redazione di 1000Cuori



CLAUDIA TOSONI, TERZA CLASSIFICATA A MISS ITALIA

E’ IL NUOVO VOLTO DI ROMA CHANNEL

La nostra giornalista Valentina Cristiani, in vista del big match Bologna-Roma, questa settimana ha intervistato la bellissima Claudia Tosoni, studentessa di Scienze delle Comunicazioni, divenuta da poco il nuovo volto di Roma Channel. Claudia ci racconta l’esperienza a Miss Italia, dove si è classificata al terzo posto, e la nuova fatica lavorativa…ma non solo…

A cura di Valentina Cristiani

 

A settembre hai partecipato a Miss Italia con la fascia di Miss Sorriso Fiat Lazio dove ti sei classificata al terzo posto. Che esperienza é stata? E soprattutto, la rifaresti?

 

È stata una bella esperienza. Ogni giorno facevo cose nuove, in una realtà diversa dalla mia, con altre 100 ragazze che non conoscevo e in una città che non era Roma. Mi sentivo un po' spaesata perchè era tutto nuovo, non hai tempo per te stessa perchè si lavora tutto il giorno. Però è stato bello, merito anche delle ragazze incontrate lì a Montecatini, che ora sono nel mio cuore. Non la ripeterei per il semplice fatto che sicuramente rimarrei delusa e non sarebbe più lo stesso, per me è stata perfetta così con tutti i pro e i contro. Non avrebbe senso ri-partecipare, devo andare avanti e prenderla come un punto di partenza.

 

 

Vi era parecchia rivalità tra voi concorrenti?

 

Mah non direi, certo c'era chi la viveva male, scene a parere mio che si potevano evitare ci sono state, o commenti post Miss Italia che andavano al di là di semplici considerazioni.. però sai non siamo tutti uguali, ognuno la prende e vede come vuole. Io sono abbastanza diplomatica e poi niente che mi ha riguardato personalmente quindi non mi importa. Dipende tutto da come la prendi. Se la prendi troppo seriamente ovvio che la vivi male.

 

Il concorso ti ha portato fortuna, ora sei inviata per Roma Channel. Come é iniziata questa collaborazione?

 

È iniziata come tutte le cose, ho fatto un colloquio (in realtà più di uno) e alla fine sono riuscita a passarlo. Per fortuna che sono romanista! E poi il giornalismo sportivo è una mia grande passione. Motivo per cui studio comunicazione. Inoltre è un lavoro che ti forma e ti permette di crescere con gente che fa questo mestiere da molti anni e che può insegnarti molto. Scrivo dei pezzi, intervisto i tifosi e in alcuni spazi della programmazione affianco i miei colleghi in diretta e ovviamente si parla della Roma e del mondo del calcio in generale. Non è facile come si potrebbe pensare, non sono lì a fare la bella statuina, lavoro come gli altri, anche se mi danno una grande mano e sono contenta perchè faccio quello che mi piace in un ambiente professionale, anche se alla fine il momento di scherzo c'è sempre e mi diverto parecchio.

 

Stai studiando Scienze delle Comunicazioni. Il tuo futuro é il giornalismo?

 

Sinceramente ? Non lo so quale sarà il mio futuro. Faccio tante cose insieme e a volte ho delle giornate impossibili. Adoro recitare a teatro, e faccio provini anche per il cinema o la tv, studio recitazione da tanti anni e per me è impossibile vivere senza.  Mi piace il giornalismo e il calcio, faccio delle foto o provini per pubblicità.. sinceramente non saprei, per ora so solo che faccio quello che mi piace e già alla mia età mi sembra un passo avanti. A volte ho settimane che non riposo mai però a me piace vivere così, è molto stimolante e soprattutto lavorare ti fa crescere, tra l'altro non sono il tipo che sta con le mani in mano. Mi piace lavorare per qualcosa che mi piace, è più un piacere che un lavoro molte volte.

 

Le difficoltà maggiori che riscontri?

 

La difficoltà maggiore è organizzarmi, perchè io sono molto confusionaria, o meglio smemorata. Ho comprato un'agenda per risolvere il problema ma mi dimentico di scriverci su, ad esempio. Inoltre per quanto riguarda il lavoro a volte un problema può essere la poca professionalità delle persone, bisogna stare molto attenti e prima di firmare o accettare un lavoro capire sempre a cosa si va incontro.

 

Progetti futuri: cosa chiedi al nuovo anno?

 

Per ora il mio impegno è con Roma channel, quindi mi dedicherò a questo. A breve dovrei tornare a teatro con un altro spettacolo e tra l'altro faremo un'altra serata in un teatro più grande del vecchio spettacolo concluso a dicembre “Nemiche mie” con Milena Miconi e le mie amiche Flavia e Federica. Poi ci sono molti altri progetti, vedremo.  Mi aspetto anche l'anima gemella, sai tra una cosa e l'altra, mai dire mai, no? E ovviamente qualche altro buon progetto nel lavoro.

 

Come stai vivendo questa precarietà, l'enorme difficoltà dei giovani a trovare lavoro?

 

Bè io ho scelto un percorso che non ti garantisce il posto a tempo indeterminato ma a quanto pare ormai è difficile un po' per tutti, questo mi da un po' di ansia a volte lo ammetto, sembra tutto così precario e pensando al futuro non sai mai cosa ti aspetterà. Per questo credo che quando una persona studia per anni perchè crede in quello che fa e perchè ha una grande passione debba averlo di diritto il posto di lavoro che gli compete, lo merita,  e soprattutto deve avere almeno la possibilità di poterlo ottenere, a volte non hai nemmeno quella. Sennò continueranno tutti a trasferirsi altrove, in posti dove i meriti sono riconosciuti al di là dei favoritismi.

 

Cosa pensi si possa fare per migliorare la situazione? C'é un messaggio che ti senti di lanciare?

 

No non mi sento di lanciare nessun messaggio, inutile ripetere le solite frasi fatte. Però di certo continuare per esempio, per citarne una, a ritardare le pensioni e non lasciare spazio ai giovani di certo non aiuta. Suggerisco solo di pensarci bene prima di dare il voto a persone che al di là di buone campagne elettorali non propongono nulla, suggerisco un po' di informazione in più.

 

Com' é la tua giornata tipo?

 

Non ho una giornata tipo, la mattina per ora vado a lavoro e fino a un mese fa quando staccavo andavo in teatro a fare le prove e la sera in scena. Quando ho tempo almeno tre volte a settimana in palestra, poi vedo le amiche per un caffè, o faccio delle foto nei giorni in cui non sono con Romachannel, e la domenica, quando giochiamo in casa allo stadio. Però dipende dal lavoro che devo fare, non ho una giornata tipo. Il che mi conforta perchè mi piace fare cose diverse, sono un tipo che si annoia facilmente. Sono una rompiscatole dai, possiamo dirlo! Ma più che altro con me stessa…

 

Sei tifosa di calcio, immagino della Roma, …Cosa ne pensi della stagione delle squadre romane sino ad ora?

 

Si Romanista, figlia di papà laziale. Quindi le seguo un po' tutte e due, in cambio lui ha messo Romachannel, quando si dice l'amore per i figli! Bè la Lazio guardando la classifica, mi sembra  stia andando bene..sono anche un po' fortunati! Noi nelle ultime partite, nonostante abbiamo il miglior attacco, non riusciamo a segnare, costruiamo tanto ma la palla non finisce in rete. Partite sfortunate ne abbiamo avute, e spero vivamente che in Coppa Italia superiamo il prossimo turno e che scaliamo qualche posizione in classifica. Io ci credo, seguo i ragazzi tutti i giorni tra i nostri servizi e gli allenamenti e la squadra c'è, per capacità e impegno. Bisogna crederci un po' tutti.

 

 

Quale pensi sia la squadra meglio fornita in ogni reparto?

 

La Juve, è una squadra molto equilibrata, per questo forse riesce sempre a portare a casa il risultato.  Però per me la Roma, classifica a parte, è una squadra che può mettere molto in difficoltà, formata da giocatori straordinari, e poi dai io tifo Roma..quindi ci credo in questa squadra, più che in altre.

 

L’allenatore della tua squadra ideale è…

 

Zeman nonostante le molte critiche è un allenatore dalla grande esperienza, mi piace il suo gioco aggressivo, questa voglia di verticalizzare subito l'azione e di mirare alla porta. C'è chi dice che è troppo rigido, che il fatto che propone sempre il 4-3-3 sia bigotto.. io non sono d'accordo. È sicuramente un allenatore a cui bisogna adattarsi ma con lui abbiamo segnato tanto, spero che ci riprendiamo presto. Però io ricordo anche Spalletti e anche lui per me sarebbe un allenatore che io vedrei nella mia squadra ideale.

 

Il tuo calciatore del cuore?

 

Domanda difficilissima :) non so darti una risposta in realtà, va be però il capitano è sempre il capitano!

 

Il nostro sito é rossoblù, alcune domande sono d'obbligo: come vedi il cammino del Bologna? Pensi si salverà?

 

 

Stimo molto il tecnico Pioli che poco tempo fa era stato accostato anche alla Roma. Nelle ultime partite mi sembra un Bologna più brillante nelle giocate, non so se si salverà ma credo di si e me lo auguro!

 

Dulcis in fundo un saluto agli amici di 1000cuorirossoblu…

 

Un bacio e un saluto a tutti gli amici rossoblù! 

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:35