×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 48

RS-STADIO:Pioli e i 7 giorni della verità-4 gen.-

Scritto da  Gen 04, 2013

Tutti aggrappati a Stefano Pioli .All'atto pratico l'allenatore rossoblu è chiamato a costruir una doppia salvezza ,la prima legata al mantenimento di quel tesoro prezioso che è la serie A e che per niente al mondo deve essere perso,la seconda che anche grazie ai risultati del campo si deve traghettare la società fuori dalle acque agitate .perchè se da una parte è stato fatto tanto ,dall'altro siamo a metà del guado nel senso che tanto deve essere ancora fatto per guardare al futuro con ottimismo.Insomma come spesso accaduto in passato il bologna società e il Bologna squadra viaggiano legati a doppio filo.E attenzione questo rapporto influisce anche nell'umore della tifoseria e ci spiegiamo meglio:quando il Bologna  non faceva risultato ecco che la società era finita nel mirino dei tifosi ,poi quando ha cominciato a farli ecco che tutto il movimento si è attenuato.Pioli sa che questa settimana è importantissima.non sembra avvertirlo però perchè crede fortemente nei suoi ragazzi  ed è convinto di poterla salvare.E badate bene non ci crede da qualche settimana a questa parte ,ma addirittura dall'estate passata ,da quando cioè il Bologna è stato costruito.E' vero che la sconfitta col Parma ha azzerato quella di Napoli ,ma Pioli preferisce pensare solo al domani ben sapendo che nel giro di una settimana contro Genoa e Chievo si gioca tantissimo.Se farà risultati allora potrebbe anche pensare di ricostruire un'annata come quella passata ,mentre in caso contrario è' facile aspettarsi un Bologna che sarà costretto a vivere di ansie e affanni.Ecco perchè il Bologna dovrà confezionare una domenica da leoni che darà cosi beneficio in caso riuscisse a tutto il movimento relativo al mondo Bologna.Infatti come già scritto ieri Zanzi è stato onestissimo nel ribadire che senza cessioni non ci saranno acquisti ,e in pratica non arriveranno neanche un portiere e una seconda punta che rappresentano le richieste di Pioli per il rafforzamneto della squadra. Allora non sarebbe meglio dirlo alla città che il Bologna non si rinforza non perchè non ne abbia bisogno,ma perchè non ne ha la possibilità.Una brutta verità non sarebbe più apprezzabile di una bella bugia?     

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:46