×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 48

"ESSERE E DS...ESSERE "con PAOLO BOREA

Scritto da  Dic 11, 2012

 

Questa settimana il nostro esperto,nonché altisonante collaboratore Paolo Borea ,una vita spesa nel calcio dove per sapienza,cultura e aneddoti ha pochi rivali,ci ha come sempre fatto conoscere il suo autorevole pensiero,che credo sia per tutti noi un imperdibile occasione  per conoscere tutte le sfacettature della giornata calcistica appena trascorsa.Approfitto di questa prefazione per informare che essendo (e qua lo ringrazio publicamente a nome di tutta la redazione ), coinvolto nel progetto editoriale di crescita del sito,ha dato ampia disponibilità per nuove rubriche che andremo poi a svelare.Posso solo anticipare che saranno felici quelli che tanti personaggi della storia del calcio li hanno sentiti nominare ,ed ora avranno in Paolo Borea (credo il migliore in assoluto ) un grandissimo interprete di questo amarcord.Svelo solo tratteremo ,di derby storici,di grandi presidenti,fino a spaziare in tutto il settore circostante,insomma un Borea narratore per una sezione del sito di straordinaria eccellenza.Detto questo iniziamo l'intervista della rubrica personale che questa volta avviene "dal vivo",a Modena perché dovete credermi,Paolo Borea e' di un incredibile trasporto e veramente tanto coinvolgente nel far conoscere le proprie idee inserendo sempre lo spunto di amarcord  che calza a pennello nello specifico contesto.

100CUORI: dottor Borea questa settimana vorrei dedicare la prefazione al derby di Modena di venerdì ,perché ci terrei a conoscere quali idee ha tratto da questa partita tra Sassuolo e Modena.

BOREA:Partita che ha confermato credo quanto si sapeva già,cioè che il Sassuolo e' un collettivo eccellente,dove spiccano individualità di notevole caratura e mi riferisco a Boakie ( comproprietà Genoa - Juve), a Berardi ormai sulla bocca e il taccuino di quasi tutti i ds europei,ma quest'anno fondamentali sono anche le performance di Terranova che oltre al vizietto del gol sta esprimendo una notevole crescita che lo sta portando di diritto tra le rivelazioni del campionato,e del capitano Magnanelli del quale troppo poco si parla,anche se e' un autentico "faro",in mezzo al campo.Detto che il patron Squinzi ha da sempre un sogno ,quello di giocare a San Siro ,penso che quest'anno anche contando su una eventuale disponibilità economica al mercato invernale farà di tutto per coronare il suo "sogno". IL Modena invece e' una discreta squadra,dove con qualche inserimento a gennaio può inserirsi in zona play off. 

1000CUORI: parliamo della Contecam?

BOREA:da piccolo tifavo Spal e chiedevo al mio papà:" perché con la Juve perdiamo sempre 1-0 su rigore?"Sin da allora la Juventus rappresenta quasi la metà del l'indotto calcistico nazionale e' regina del merchandising e quindi ciò che riguarda il bianconero viene sempre esaltato ai massimi livelli.Se poi vediamo quale disparità di trattamento c'è stata in queste sentenze dove per esempio un mio"figlioccio " ,meraviglioso come Grava ha preso 9 mesi per omessa denuncia contro i 4 di Conte....si possono fare tante riflessioni.Fosse stato un signore della panchina come Liedholm o Erikson poteva anche starci ,ma personalmente credo sia stata introdotta solo perché lo "spazio Juve"nei media e' sempre tantissimo e ha un raggio d'azione vastissimo.

1000CUORI: uno spot per il calcio Roma - Fiorentina

BOREA: partita eccezionale,di una spettacolarità e velocità d'esecuzione che dovrebbe essere il testimonial del grande calcio.Zeman ha fatto a Roma un autentico miracolo ,riuscendo a coinvolgere neL progetto anche i senatori e qua penso a Totti che ha una condizione fisica mostruosa ,allo stesso Perrotta che sembrava fuori dai giochi e che zeman ha rilanciato.Tagli,sovrapposizioni,schemi ripetuti alla nausea questo e' il boemo! Se fossi miliardario ed avessi una squadra di calcio Zeman sarebbe il mio interprete d'eccellenza! Il tutto poi per dire che anche la Fiorentina autentica rivelazione del campionato ha contribuito a questo grande incontro e che se finiva 3-3 nessuno avrebbe recriminato.

1000CUORI: scalando la classifica si arriva all'Inter...

BOREA: ecco l'opposto! Qua si si vive sui suoi "senatori" Zanetti,Samuel e su attaccanti di straordinaria precisione come Milito e Cassano che sopperiscono con giocate d'autore e tanta individualità a un gioco d'assieme che ancora oggi lascia molto a desiderare.A me piace molto Guarin che anche se anarchico ,ha veramente tanta classe.

1000CUORI: del Napoli prossimo avversario del Bologna?

BOREA: non mi esalta ,lo ritengo Cavani dipendente.Certamente squadra robusta dalla grande fisicita ,ma a differenza per esempio della Juve non ha i campioni che possono includerlo nella lotta al tricolore.Ci vorrebbero più calciatori decisivi anche in difesa e a centrocampo dove certamente ottimi calciatori sono inseriti,ma non a livello di far fare quel salto di qualità fondamentale .Sicuro che con un Cavani in gran spolvero così anche qua tante lacune a volte vengono mascherate.

1000 CUORI: veniamo alla zona calda e alla " sua" Sampdoria 

BOREA:sono sincero: non mi esalta ,non ha qualità,anche qua una grande fisicita,molto rocciosa sicuramente trasmessa dal suo carismatico allenatore Ferrarar,pur dando le attenuanti del l'assenza di qualche giocatore fondamentale ,vedo pochissimo gioco e quasi sicuramente sarà invischiata nella lotta salvezza fino alla fine.La vittoria del derby che a Genova e' sei indicibile importanza ha portato beneficio per un paio di partite per poi spegnersi velocemente.

1000CUORI: su l'altra sponda con si sta meglio di sicuro vero?

BOREA: il peggior Geona del gli ultimi 30 anni che io ricordi,una grandissima tifoseria che e' innamorata folle di questi colori ,dopo la sconfitta del derby tutti a sventolare le bandiere,ma purtroppo tantissimi errori sul mercato dove tanti movimenti ,troppi sono stati un po' avventati e in tre anni hanno portato una squadra che sfiorò la champions ligue con Gasperini sfumata all'ultima giornata ,fino ad essere oggi una serissima candidata alla retrocessione.

1000CUORI: di contro un "isola felice" il Chievo pare in ripresa che ne pensa?

BOREA:sicuramente ! Perché la' si fanno le cose veramente per bene,hai detto bene un 'isola felice.Anche la stampa non pressa come altrove la società e la squadra vive la quotidianità con poca enfasi ,i riflettori sempre "soffusi", perché inutile nasconderò il calcio a Verona e' l'hellas.Ottima la scelta di Corini  allenatore,che essendo dell'ambiente ha saputo dove e come intervenire sin da subito.Queste due vittorie consecutive in trasferta hanno dato grande slancio e sono state un vero toccasana per la classifica.

1000CUORI: veniamo a Bologna - Lazio, che partita ha visto?

BOREA:mi dissocio dalla stampa odierna ,a me la partita e' piaciuta pochissimo.Questo zero a zero sarebbe piaciuto tantissimo ad Annibale Frossi e a Nereo Rocco che ritenevamo lo zero a zero la partita perfetta perché non vi erano stato errori.Non mi trovo d'accordo perché manca la variabile  del " campione e della giocata individuale" che per forza di cose può far pendere l'agonia della bilancia.Mi è' parso un Bologna Diamanti dipendente che con le sue giocate trascina ,ma se viene "ingabbiato" il Bologna fatica veramente a fare gioco.La Lazio poi nonostante un assetto che privilegia la copertura con questo centrocampo tutto atto a difendere ( basta vedere dove gioca Hernanes), mi ha deluso,perché credevo potesse essere più spumeggiante visto anche il roster schierato.

1000CUORI: mi fa due nomi del Bologna che meritano citazione particolare?

BOREA: sicuramente Agliardi ottimo e sicuro in tutto,Sorensen puntualissimo negli anticipi e nelle chiusure ,mentre non mi sono parsi all'altezza Antonson autore di svirgolate da dilettante.

1000CUORI: da esperto di calcio ,ma Gilardino si' o Gilardino no? Nel senso positiva o no la sua prova?

BOREA: se il voto dipende dal gol allora non può essere positivo,ma per me per impegno,lavoro sporco,un ottima sponda per Guarente ha fatto bene bene,ma poi come poteva segnare se Motta mai una volta raggiunge il fondo e crossa e idem dalla parte opposta Cherubin? Calcoliamo come Riesce a proteggere il pallone e far salire sempre la squadra e vedrete che se gli arrivano palle giocabili e' ancora un attaccante di valore assoluto.

 

l

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:49