×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 56

Il Gioco della Torre - di Mattia Grandi

Scritto da  Dic 10, 2012

BOLOGNA VS LAZIO

1) Siamo ormai giunti a questo posticipo serale tanto atteso che è Bologna Lazio, una partita che potrebbe ridare smalto (se il risultato fosse positivo ) alla Nostra autostima. Abbiamo due risultati  su tre possibili, ma l'imperativo rimane quello di vincere e convincere. Se  Tu immaginassi per un momento di essere contemporaneamente Pioli e Petkovic e di essere sulla Torre insieme alle due squadre, chi butteresti giù dalla Torre (almeno tre nomi) della squadra avversaria e perchè? 

 

Reputo la Lazio una delle formazioni più interessanti di questa stagione agonistica 2012/2013, gli acquisti estivi della società del presidente Lotito hanno colmato alcune lacune congenite nell'organico biancoceleste e l'arrivo di un allenatore carismatico come Petkovic ha completato una pianificazione strategica assolutamente intelligente.
Nei panni di Stefano Pioli dalla torre degli Asinelli butterei:
 
KLOSE (se gioca o se siede in panchina): il panzer tedesco è uno dei migliori finalizzatori sul pianeta terra, cinico in area di rigore, abile di piede e nel gioco aereo. Ottimi risultati nella Bundesliga, nelle competizioni europee per club e con la nazionale tedesca. Il suo impatto con la serie A nella stagione 2011/2012...12 reti...in questo primo abbondante trimestre 2012/2013...9 marcature e siamo solo ad inizio dicembre...
 
HERNANES: giocatore dotato di tecnica, classe, fantasia e potenza. Devastante se sta bene, uno di quelli in grado di cambiare, da solo, l'andamento di una partita...
 
MARCHETTI (se gioca): a mio avviso, uno dei migliori portieri italiani, costante, preciso, pulito, abile tra i pali e nelle uscite, determinante, servirebbe al Bologna...  
 
Visto che ho utilizzato 2 probabili riserve mi gioco il doppio bonus:
 
MAURI: del Mauri uomo coinvolto nella vicenda Scommessopoli non parlo, sul Mauri calciatore c'è poco da dire...è ovunque, spinge sulla fascia (fuori ruolo), segna e fa segnare, lo vorrei sempre in rosa...anche per lo spirito di adattamento...già fortissimo ai tempi di Udine.
 
CANDREVA: è la vera sorpresa di questa prima parte di stagione biancoceleste, un miracolo griffato Petkovic, rigenerato dopo un anno disastroso a Cesena...anche lui gioca fuori ruolo e da quella posizione defilata spinge come un dannato, recupera palloni, segna goal pesanti e argina la spinta avversaria. Rinato.
 
 
Nei panni di Petkovic invece butterei dalla torre:
 
DIAMANTI: copia/incolla dalle volte precedenti, spero legga il 1000 cuori così mi regala la maglia...
 
GILARDINO: è il nostro Klose, se ha la palla buona 9 volte su 10 fa goal...ne abbiamo pochi così!
 
SORENSEN: se è pienamente recuperato lo incollo su Klose, scontro tra titani, vinca il migliore.
 
2) Sei Pioli e Ti viene data una wild card per prelevare un giocatore dallo spogliatoio della Lazio, che nella sua funzione/ruolo manca al Tuo Bologna: chi sceglieresti?
 
 
All'ottima rosa della Lazio strapperei, per portarlo a Bologna, il buon Marchetti...un portiere ci serve, puntiamo in alto...almeno con il pensiero!
 
3) Alla luce delle Tue considerazioni, quale risultato finale ti senti possa uscire da questo match?
 
Risultato? Partita durissima, difficilissima, con una delle squadre che mi convincono maggiormente a 360°. Non vinciamo, non perdiamo, è una roba da X, 1-1...sperem...
Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 23:49