Forever Rossoblu 31/10/'12

Scritto da  Nov 24, 2012

 

 

Per quanto riguarda gli ex-rossoblù le principali notizie di questa settimana sono le seguenti.

Manca poco ormai per riabbracciare il nostro ex-Capitano Marco Di Vaio, infatti tra una settimana esatta ci sarà la partita tra il Bologna e i suoi Montreal Impact che hanno chiuso domenica scorsa la stagione regolare con una sconfitta casalinga contro i New England Revolutions. 

Il campionato per i canadesi non aveva più molto da dire visto che erano fuori matematicamente dai playoffs quindi è una sconfitta che probabilmente non pesa più di tanto anche se dispiace sempre perdere, soprattutto davanti al pubblico amico.

Il nostro Marco, come al solito, si è segnalato per alcune brillanti giocate e conclusioni sfiorando il gol al 20’ del primo tempo con una bella girata al volo fuori di poco. A mio parere ci poteva stare anche un rigore su di lui quando è stato atterrato in area (50’) ma come diceva Boskov ricordato nella bellissima intervista di Daniele con Paolo Borea “rigore è quando arbitro fischia”. Dopo aver avuto alcune ghiotte occasioni per passare in vantaggio, come succede spesso nel calcio, a 3 minuti dalla fine del match, i New England hanno segnato di testa su calcio d’angolo con un difensore lasciato colpevolmente solo in mezzo all’area.

Qui gli highlights http://www.impactmontreal.com/en/news/2012/10/highlights-impact-0-1-revs

Si chiude così la stagione canadese con un bilancio a mio parere positivo e sono certo che la prossima stagione, dopo questo ambientamento, sarà ancora più positiva da parte del nostro indimenticato n. 9. Le statistiche finali 2012 del nostro Campione con la maglia dei Montreal si trovano sul sito www.impactmontreal.com.

Ricordiamo, quindi, ancora una volta il programma della tournee in Italia dei Montreal Impact:

5/11 arrivo a Bologna

8/11 (h. 18.30) Bologna – Montreal Impact

15/11 Fiorentina – Montreal Impact

17/11 ritorno a Montreal

 

Andrea Raggi ha giocato con il Monaco contro il Troyes ieri sera in Coppa di Francia per gli ottavi di finale di questa competizione.

Raggi è rimasto in campo per tutti i 90 minuti, purtroppo il Monaco ha perso in casa per 1 a 2.

A mio parere, si tratta di una sconfitta amara in quanto il Troyes milita sì in Ligue 1 ma si trova nella penultima posizione in classifica e l’organico del Monaco non è certo inferiore, anzi.

Raggi non era, invece, stato convocato per il Campionato venerdì scorso dove la corazzata Monaco ha perso lo scontro al vertice in casa con il Nantes (0-2) e si ritrova sempre in testa della Ligue 2 con 22 punti ma in compagnia con il Nantes stesso e l’Angers.

 

Ramirez e Coelho, infine, sono ancora out per infortunio e speriamo di rivederli sul campo di gioco al più presto.

Alcuni flash rapidi sui risultati delle loro squadre:

Il Southampton ha incassato un’altra sconfitta in casa (1 a 2 dal Tottenham) e si ritrova sempre più in basso nella classifica di Premier, penultimo con 4 punti.

Da segnalare che il Southampton aveva in porta Artur Boruc ingaggiato da fine settembre (era svincolato), portiere che molti volevano nella porta rossoblù dopo l’avvio incerto del nostro Agliardi in campionato.

Anche in Coppa di lega le cose non vanno meglio, ieri i Saints hanno perso 3 a 0 con il Leeds, quindi, meglio che Ramirez ritorni presto in forma perché la situazione non è per niente rosea.

 

Il Bahia di Coelho, infine, con lo stadio gremito da 32 mila torcedores non è andato oltre al pareggio con (1-1) con il Gremio, squadra comunque di caratura superiore e porta a 4 punti il distacco dalla zona retrocessione a 5 giornate dalla fine.

 

A mercoledì prossimo!!!

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Novembre 2016 18:14