Bologna-Verona: i precedenti - 1 dic

Scritto da  Dic 01, 2016

Andrà in scena stasera Bologna-Hellas Verona, partita valevole per il Quarto Turno della Coppa Italia (o TIM CUP che dir si voglia). Si gioca alle 21 al Dall'Ara, e la partita è tutt'altro che di scarso interesse. Sull'asse Bologna-Verona nella recente storia del calcio, sono andati e venuti personaggi importanti, per entrambe le formazioni che sono tutt'ora infarcite di ex. Se tra i rossoblu possiamo citare Helander e Viviani, in gialloblu la lista è quasi infinita: Coppola, Cherubin, Boldor, Albertazzi, Bessa, Maresca, Zuculini, Siligardi e Troianiello...e spostandoci nello staff, possiamo pensare a Pecchia (attualmente allenatore degli scaligeri) e Setti.

Insomma, questa partita travalica la semplice Coppa Italia, e va ad incidere su affetti e sentimenti che non sono solo quelli della semplice gioia per un eventuale passaggio del turno.

Stasera sarà la quinta volta di Bologna-Hellas Verona in Coppa Italia:

VERONA – BOLOGNA 0-1 dts (13/11/1963 - Secondo turno ad eliminazione diretta)

BOLOGNA – VERONA 1-0 (28/08/1985 - Girone Eliminatorio)

BOLOGNA – VERONA 3-1 (31/08/1987 - Girone Eliminatorio)

BOLOGNA – VERONA 2-0 (20/08/1995) - Primo turno ad elminazione diretta)

Abbiamo quindi un'ottima tradizione in Coppa Italia contro gli scaligeri, con 4 vittorie in 4 precedenti, ed un solo gol subito contro 7 segnati.

Ma allarghiamo lo sguardo e cerchiamo di capire come si sono svolti tutti i Bologna-Verona in terra felsinea anche in campionato. Come vedete nell'immagine a fianco (fonte transfermartk.it), in un totale di 46 partite, per ben 20 volte è uscito un pareggio, cosa che questa sera produrrebbe lo "spettro" dei supplementari ed eventualmente anche la "lotteria" dei rigori. Anche la media delle reti sottolinea una sostanziale parità, visti i 47 segnati dal Bologna ed i 44 segnati dall'Hellas.

Le vittorie rossoblu sono 14 mentre le vittorie gialloblu sono 12, e speriamo di poter aumentare il gap con la partita di questa sera, anche perchè bisognerebbe cercare di dimentica gli ultimi due Bologna-Hellas, che ci hanno visti sconfitti in casa rispettivamente per 0-1 (04/04/2016) e 1-4 (06/10/2013).

La partita di questa sera è quindi tutta da vedere per i motivi appena detti, ma anche perchè comunque, il Verona è in testa alla Serie B ed è la più accreditata del lotto per la vittoria finale del campionato, ed ha nomi che potrebbero essere titolari anche in Serie A (leggasi Pazzini).

Il Bologna in tutti i casi, vanta un ruolino decisamente positivo, e tutto fa pensare che la nuova Dirigenza non voglia lasciare la Coppa Italia senza prima aver incontrato una delle cosiddette "grandi". Ecco perchè ci sono buone speranze di fare la 5° vittoria consecutiva in Coppa Italia contro il Verona, che invece probabilmente non vorrà puntare troppo alla coppa, volendo fortemente portare a casa la vittoria del Campionato cadetto, in modo da tornare subito in Serie A.

Ultima modifica il Domenica, 04 Dicembre 2016 08:56
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.