Crotone-Bologna: i prececenti - 14 gen

Scritto da  Gen 14, 2017

Giro di boa, come si suol dire, per la Serie A ed ecco che il Bologna riparte dalla casella iniziale andando a sfidare il Crotone, all’Ezio Scida, sebbene ad entrambe manchi un incontro non disputato rispettivamente con Milan e Juventus, per "colpa" della Supercoppa Italiana. Partita non facile per il calore del pubblico e per l'importanza di ogni singolo punto per il Crotone, ma che i nostri ragazzi devono cercare di far diventare facile, come fatto ad esempio a Pescara.

Non esistono precedenti nella massima serie per la partita Crotone-Bologna (se non quella di andata che però era Bologna-Crotone) e quindi allarghiamo il nostro campo di azione alla Serie B, dove invece le due formazioni rossoblu si sono già incontrate 3 volte, dividendosi equamente le statistiche con 1 vittoria a testa ed 1 pareggio. Le reti sono però a favore dei padroni di casa, che ne hanno segnate 3 contro le 2 del Bologna.

La nostra unica sconfitta è datata campionato 2005/2006, quando perdemmo 3-0; mentre la nostra unica vittoria è lo 0-2 della stagione 2014/15, il che fa di Karim Laribi l’unico giocatore del Bologna ad aver segnato all’Ezio Scida tra Serie A e Serie B.

Ecco la lista dei precedenti Crotone-Bologna svoltisi in Calabria:

  • 11/02/2006 – 3-0
  • 20/01/2007 – 0-0
  • 07/02/2015 – 0-2

L’equilibrio dei precedenti tra le due formazioni, viene rotto dai precedenti degli allenatori. Nicola ha incontrato il Bologna 5 volte, pareggiando 1 partita e perdendone 4. Donadoni a sua volta ha incontrato il Crotone 1 volta, battendolo (all’andata in questa stagione). Ad aumentare il vantaggio per i nostri colori, si aggiungono i 3 precedenti scontri tra Nicola e Donadoni, che hanno visto 3 vittorie per il nostro attuale tecnico.

 

Pochi incontri non danno statistiche particolarmente significative, statistiche che però speriamo di poter arricchire con una vittoria del Bologna in quel di Crotone, lasciando a 0 le vittorie di Nicola contro noi e Donadoni ed incrementando anzi il divario tra i due tecnici e le due formazioni non solo in termini statistici, ma anche in termini di punti in classifica per questo campionato. La formazione calabrese nonostante si sia solo a Gennaio è quasi all'ultima spiaggia e venderà cara la pelle cercando ad ogni costo di fare tre punti; allo stesso modo il Bologna non può farsi sfuggire l'occasione per guadagnare ulteriore terreno sulle ultime, e soprattutto per dare e darsi morale, dimostrando di potersi salvare non per demeriti altrui, ma per meriti propri.

Ultima modifica il Venerdì, 13 Gennaio 2017 17:27
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.