Rdc – Donadoni: Tanto cuore e gioco, abbiamo lottato alla pari” – 18 gen

Scritto da  Gen 18, 2017

Una grande prestazione quella del Bologna ieri sera in Coppa Italia contro l’Inter e, nonostante la sconfitta, le parole di Donadoni nel post partita, riportate da Massimo Vitali sul Resto del Carlino di oggi, non possono che essere di elogio per i suoi ragazzi, che hanno lottato alla pari con l’Inter di Stefano Pioli.

“Ce la siamo giocata alla pari, peccato perché per come hanno lottato i miei giocatori si meritavano un altro risultato. Restano però la bella prestazione e la voglia di misurarsi con questi grandi campioni. Non dobbiamo infatti dimenticare la qualità dell’avversario, basta pensare che l’Inter nel secondo tempo ha fatto entrare in campo Candreva, Icardi e Brozovic, mentre noi abbiamo concluso la partita con tanti ragazzi giovanissimi in campo”. E i giovani possono portare a volte inesperienza, ma ieri in campo si è notato soprattutto il coraggio che hanno messo sul terreno di gioco: “Qui ci sono tanti giovani che potenzialmente hanno un futuro molto roseo davanti, e la loro crescita passa anche da un aumento di autostima. Penso ad esempio a Masina, che ha fatto un’ottima prestazione. O anche ad Onkwonkwo, che è entrato benissimo in partita. Uno dei nostri limiti rimane la mancanza di freddezza necessaria, dato che sul 2-2 abbiamo sbagliato più volte l’ultimo passaggio in azioni che potevano diventare molto pericolose. Dietro invece abbiamo regalato palloni ai giocatori dell’Inter in situazioni di possesso palla. Ovviamente non puoi permetterti certi errori, ma sono sicuro che sono sbagli che col tempo tenderanno a diminuire sempre di più”.

La chiusura è dedicata invece a Destro e Oikonomou. Entrambi elogiati dal mister dopo la sfida di San Siro: “Un attaccante purtroppo viene sempre giudicato dai gol che segna, ma Mattia anche questa volta ha lottato molto, nonostante il problema al polpaccio che mi ha costretto a toglierlo per dare spazio ad Onkwonkwo. Marios Invece si concede a volte qualche ingenuità, ma non posso che essere soddisfatto della sua prestazione stasera. Mi è piaciuto soprattutto perché ha mostrato grande personalità”.

 

Per quanto riguarda i nerazzurri invece, Stefano Pioli ha sintetizzato la partita così: “Abbiamo creato molto, ma appena abbiamo mollato un attimo abbiamo pagato subendo due gol. Faccio i complimenti al Bologna che ha giocato una buona partita, ma li faccio anche ai miei giocatori dato che non era facile venire a capo di una serata come questa”.

Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"