RdC – Destro; al Napoli segnò l’ultima doppietta – 2 feb

Scritto da  Feb 02, 2017

Mattia Destro ha attraversato il deserto di settanta giorni senza segnare, e domenica a Cagliari è finalmente uscito dal digiuno. Sarebbe stato un gol da tre punti se non si fosse scatenata la furia di cartellini rossi di Pairetto, come la definisce Doriano Rabotti sul Resto del Carlino. Ma Destro non va bene neanche quando segna, ormai si sarà abituato a questa eterna oscillazione tra adorazione e gogna. Di sicuro, la squadra e il mister gli hanno sempre dimostrato fiducia.

La partita contro Napoli arriva proprio nel momento giusto; Mattia ha segnato per la quinta volta in carriera al Cagliari, finora soltanto il Chievo ha incassato più reti dal numero 10. Al terzo posto si piazzano i biancazzurri, subendone quattro, quasi tutte decisive.
Stagione 2011/2012, maglia del Siena, assist di Brienza e Destro gonfia la rete per la dodicesima volta in quel campionato. L’anno dopo, con la maglia della Roma, segnò il gol che decise la vittoria (2-1), rendendo inutile la rete di Cavani. E infine.. 6 dicembre 2015, l’ultima doppietta di Mattia, proprio con la maglia rossoblù, e fu anche l’ultima volta che la squadra felsinea centrò la vittoria contro una big davanti ai suoi tifosi.

 

Insomma, per Mattia Destro questa non è una partita come un’altra.