Stampa questa pagina

Rdc – Basta sedute separate: Destro si allena in gruppo – 15 Mar

Scritto da  Mar 15, 2017

Anche a Casteldebole si inizia a respirare aria di primavera e disgelo, sia in campo che fuori, dato che, come ci riporta Marcello Giordano sul Resto del Carlino di oggi, Mattia Destro ha iniziato ad allenarsi con il gruppo fin dall’inizio della settimana. Come è normale che sia diranno in molti, peccato che proprio normale non fosse. Infatti il numero dieci rossoblu, da qualche mese a questa parte, aveva iniziato ad allenarsi a parte, seguito dal suo preparatore personale, e riaggregandosi al gruppo solo il giovedì, una situazione che aveva creato non pochi grattacapi a Donadoni.

Infatti il mister rossoblu, prima della sfida contro la Sampdoria, aveva pubblicamente ammesso come questa gestione dell’attaccante non facesse bene né al ragazzo né tantomeno alla squadra. Il messaggio arrivò forte e chiaro alle orecchie di Mattia che, proprio quel pomeriggio, partecipò all’azione dell’iniziale vantaggio sui blucerchiati. Peccato che, sempre nel corso di quella partita, arrivò anche la distorsione alla caviglia che costrinse il numero 10 a stare fuori altre due settimane, periodo in cui il Bologna sprofondò definitivamente. Ora però la musica sembra cambiata: Destro è tornato titolare dal primo minuto, ha segnato il gol vittoria contro il Sassuolo, e ora ha iniziato ad allenarsi con i compagni dal primo giorno, risolvendo così una situazione che iniziava a dare fastidio non solo a Donadoni, ma probabilmente anche al resto del gruppo.

 

La compattezza fra tutti i giocatori sarà di certo fondamentale in questo finale di stagione in cui il Bologna deve dare continuità ai tre punti conquistati domenica, riavvicinando i tifosi alla squadra e riscrivendo così un finale di stagione in crescendo. Dopo le buone notizie però, passiamo anche ai problemi in vista della sfida contro il Chievo. Donadoni infatti dovrà inventarsi una difesa completamente inedita dato che Torosidis e Masina sono squalificati, e gli infortuni che tengono fermi ai box Rizzo e Mbaye non sono ancora del tutto risolti. La buona notizia è il rientro in gruppo da parte di Gastaldello, che potrebbe portare il tecnico a variare l’assetto difensivo schierandosi a tre davanti alla porta di Mirante. L’alternativa a questa soluzione sarebbe quella di adattare Helander sulla fascia sinistra, con Gastaldello e Maietta centrali e Krafth ad agire sulla corsia destra, ma delle scelte del tecnico ne potremo sapere di più solo tra oggi e sabato. 

Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"