RdC – I rossoblu in giro per il mondo: dal Cile a San Marino – 23 Mar

Scritto da  Mar 23, 2017

Ladislav Krejčí scalda i motori e comincia la volata all’undici rossoblu in vista delle qualificazioni Mondiali. Come riporta Marcello Giordano nel Resto del Carlino odierno, nell’amichevole di ieri con la Lituania, l’esterno ceco è sceso in campo solo per uno spezzone di partita, ma è partito tra i titolari. La Repubblica Ceca si è imposta per 3-0 e il suo ct ha risparmiato il più possibile il felsineo in vista della trasferta in programma sabato a Serravalle, contro il San Marino, quando ci saranno in palio 3 punti fondamentali per la conquista del secondo posto del gruppo C, dato che il primo gradino del podio è saldamente occupato dalla Germania. La sfilata di petroniani in giro per il mondo, proseguirà tra oggi e sabato. Questa sera, alle 20:45, l’Italia Under 21 affronterà in amichevole la Polonia a Cracovia (diretta su Rai Sport). Tra i papabili starting eleven, stando ai rumors della vigilia, potrebbero esserci Adam Masina, Alex Ferrari (in prestito all’Hellas Verona, ma di proprietà del Bologna) e Federico Di Francesco, in ballottaggio con Federico Ricci del Sassuolo per far coppia con Domenico Berardi, a sostegno di Alberto Cerri nel 4-3-3 di Di Biagio. Domani, alle 20:45, non potrà passare inosservata l’Italia di Ventura versus l'Albania. L’ex mister del Torino, nella giornata di ieri, ha provato ad inserire Simone Verdi al posto di Antonio Candreva, nel 4-2-4 iniziale: per il fantasista del Bfc, possibile un ingresso in corsa. Si gioca una fetta di partecipazione al Mondiale 2018, invece, il Cile di Erik Pulgar. A mezzanotte e mezza di domani la Roja sarà di scena a Buenos Aires contro l’Argentina di Lionel Messi, Gonzalo Higuaín e Paulo Dybala. Sabato poi sarà la volta di Vasilis Torosidis e Marios Oikonomou che tenteranno il colpaccio esterno in  casa del Belgio che varrebbe il primato nella fascia H, mentre Adam Nagy e la sua Ungheria se la vedranno contro il Portogallo, per tentare l’assalto al secondo posto del girone B, che vede in testa la Svizzera di Blerim Dzemaili, che a sua volta ospiterà la Lettonia. Impegnativo altresì il match di Filip Helander ed Emil Krafth che, a Stoccolma, dovranno affrontare la Bielorussia.

Ultima modifica il Giovedì, 23 Marzo 2017 23:07
Francesco Livorti

Studente universitario di economia a Ferrara, appassionato di giornalismo, in particolar modo di tutto ciò che riguarda il mondo del Bologna FC. Una pagina della sua anima è dedicata a Basket City; grazie a 1000 Cuori Rossoblu.