Auguri Rossoblù: Blerim Dzemaili – 12 apr

Scritto da  Apr 11, 2017

 

Leadership.

 

Un giocatore straordinario, centrocampista completo che, sotto Le Due Torri, ha compiuto l’ultimo passo per la maturità definitiva: diventare a tutti gli effetti un leader completo, sia dentro al campo che fuori. A Bologna Blerim è arrivato in un momento in cui poteva benissimo scegliere la strada più comoda, quella di prendere un aereo e esportare calcio di qualità lontano dall’Europa (vedesi MLS). E invece no, più stimolante combattere ancora un anno sui campi di calcio della Serie A, dove Blerim è cresciuto, è diventato grande e si è preso le luci della ribalta su palcoscenici di alto livello; più bello arrivare a Bologna, mettersi a disposizione del Mister e ricoprire, dopo poche partite, il ruolo di pedina fondamentale per lo scacchiere tattico di Roberto Donadoni. Oggi Blerim compie 31 anni e Noi tutti, tra qualche settimana, ci siamo oramai rassegnati all’idea di perderlo per vederlo giocare con la casacca del Montreal Impact, la squadra canadese del patron Joey Saputo. A questo punto non resta che ringraziarti per le tante, troppe belle emozioni che ci hai regalato quest’anno. Auguri Blerim!

Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.