Donadoni: "Felice per la vittoria. E su Destro... " - 14 Mag

Scritto da  Mag 14, 2017

Queste le parole di Roberto Donadoni, dopo il 3-1 contro il Pescara. "Siamo stati disattenti, a volte. E non ci siamo resi conto che, in alcune situazioni, qualcuno era libero. Questa è solo una questione di attenzione. Il calcio di oggi è fatto più di pensiero che di grandi qualità tecniche. Destro? Deve avere sempre questo atteggiamento. Bisogna capire che la continuità nelle prestazioni è fondamentale. Fare la preparazione con i compagni sarà importante. Lui lo scorso anno non l’ha fatta e questo l’ha penalizzato. Di Mattia non sono preoccupato per i goal, ma per il resto. Quando il suo atteggiamento è come quello di oggi, mi piace".

Oikonomou. "L'ultima volta, in casa, l'ho messo per Gastaldello. Oggi, invece, ho scelto di far giocare Helander. In questa squadra nessuno ha la strada preclusa. Queste scelte sono solo il frutto di ciò che vedo giornalmente, durante gli allenamenti".

Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.