CorrBo - Donadoni valuta il 4-2-3-1 in ottica futura - 18 mag

Scritto da  Mag 18, 2017

Si profila un cambio di modulo per il Bologna e Donadoni, come scrive Alessandro Mossini sul “Corriere di Bologna” studia un 4-2-3-1 in vista della prossima stagione.

Modulo che è già stato utilizzato dal tecnico rossoblù nell’arco della stagione, un modulo che ha sempre portato buone prestazioni da parte dei suoi, una su tutte quella contro l’Atalanta nonostante sia poi arrivata la sconfitta.
Domenica scorsa contro il Pescara il Bologna ha nuovamente applicato sul campo questo modulo ma con un tocco di fantasia in più dettato dal cambio della pedina centrale. Con l’assenza di Dzemaili è stato Verdi a collocarsi al centro mentre Di Francesco e Krejci sono andati a ricoprire il ruolo di esterni. Risultato? Il modulo ha funzionato ed il Bologna è stato molto più efficace nella metà campo pesarese con i rifornmenti a Mattia Destro che sono decisamente aumentati e, nonostante un Pescara già matematicamente retrocesso, i rossoblù hanno portato a casa la vittoria. 

Resta da vedere quanto il reparto arretrato “si divertirà con questo modulo” ha detto Roberto Donadoni al termine de match e se il tecnico virerà in direzione di questo schema di gioco anche il mercato dovrà adattarsi in modo da trovare le pedine necessarie a completare questo cambiamento. 
Tra i reparti che necessiteranno di rinforzo ci sono difesa e centrocampo, continua Alessandro Mossini, con la difesa che necessiterà soprattutto di centrali mentre è quasi totalmente a punto il reparto offensivo con in quattro titolari già presenti in rosa, che porterà gli operatori di mercato a dover cercare solamente un vice-Destro affidabile ed efficace. 

Le ultime due partite contro Milan e Juventus potrebbero servire quindi a Donadoni per sperimentare quanto questa rosa possa realmente adattarsi a questa nuova idea di modulo. In ottica futura si dovrà infatti fare le giuste valutazioni analizzando i pro ed i contro. In base a ciò che emergerà, conclude Mossini, la società deciderà se cambiare o riadattare le proprie strategie in vista della lunga sessione di mercato estiva. 

Ultima modifica il Giovedì, 18 Maggio 2017 08:59
Sara Melotti

Sarina per gli amici. Inviata multitasking, aspirante fotografa e giornalista.
Oltre alla passione per il Bologna ama la fotografia, lo sport in generale, i motori e gli animali.