Stampa questa pagina

Rdc – Calciomercato: l’obiettivo è sistemare la difesa – 31 Mag

Scritto da  Mag 31, 2017

Il direttore sportivo del Bologna Riccardo Bigon si appresta ad affrontare una nuova sessione di mercato sotto le due torri, e se nelle ultime due occasioni si era concentrato prevalentemente sul centrocampo e l’attacco, nel corso di quest’estate le attenzioni del ds rossoblu saranno rivolte al reparto difensivo. Come riporta Marcello Giordano sul Resto del Carlino di oggi infatti, il reparto arretrato felsineo ha bisogno di investimenti accurati, considerando che Gastaldello e Maietta non sono più nel fiore dell’età, e Oikonomou molto probabilmente verrà ceduto.

Il profilo del giocatore cercato dal Bologna è molto chiaro: un difensore che possa essere titolare e guidare il pacchetto difensivo di Donadoni, e il nome in cima alla lista di Bigon è quello di Luca Caldirola. L’ex capitano dell’Under 21 azzurra, è in scadenza di contratto con il Werder Brema, e, soprattutto, è in cerca di riscatto dopo l’ultima stagione in terra tedesca. Il ragazzo infatti ha messo insieme appena 7 presenze nel corso del campionato, a causa di un’operazione al ginocchio e una frattura al metatarso. Nelle ultime due stagioni in Germania (tra Darmstadt e Werder Brema) Caldirola era sempre andato oltre le 30 presenze a stagione, ma, dopo questa serie di infortuni ravvicinati, il Bologna vuole approfondire le condizioni fisiche del giocatore prima di proseguire con le trattative.

 

Ovviamente questa non è l'unica pista seguita da Bigon: da Palermo infatti insistono che il Bologna avrebbe un accordo con i rosanero per l’arrivo in Emilia del difensore Giancarlo Gonzalez, e sia già molto avanti anche per Goldaniga, seguito anche dal Cagliari. Ma trattare con i Siciliani in piena cessione societaria non è semplice, per questo, e per altri motivi, Bigon sta guardando altrove. Donadoni vorrebbe un centrale con esperienza e carisma, e il nome da lui prediletto sarebbe quello di Gabriel Paletta, già allenato a Parma. Il Milan sta rivoluzionando la squadra, e il difensore naturalizzato italiano, oltre ad essere in scadenza di contratto nel 2018, non rientra nel progetto rossonero, e quindi il prezzo del cartellino potrebbe decisamente abbassarsi. Il Bologna però non rivolge le sue attenzioni solo al centro della difesa, dato che ha chiesto informazioni sia su Leonel Vangioni del Milan, che su Santon dell’Inter, mentre per quanto riguarda centrocampo e attacco, continua il lavoro di Bigon per portare nel capoluogo emiliano Andrea Poli e Alessio Cerci.

Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"