RdC - Taider-Pulgar, almeno uno è di troppo - 11 lug

Scritto da  Lug 11, 2017

Dopo i 5 acquisti, è arrivato il momento di fare cassa. Se per Ferrari e Donsah le trattative sono ben avviate, per gli altri le cose sembrano essere più complicate. Bisogna sfoltire la rosa perchè la lista da dare in Lega non può prevedere più di 21 Over. 

Partiamo da Lorenzo Crisetig. Il centrocampista è valutato dal Bologna circa 3,5 milioni, e se dovesse arrivare l'offerta dallo Standard Liegi, che acquisterebbe il giocatore con la formula del prestito con obbligo di riscatto, Crisetig lascerebbe le Due Torri. 

Sotto la lente di ingrandimento a Castelrotto, come scrive Marcello Giordano nel suo articolo odierno, ci saranno altri due centrocampisti: Taider e Pulgar.
L'algerino partirebbe solo davanti a una buona offerta, e se Sampdoria e Udinese confermassero l'interesse, Saphir potrebbe partire, togliendo quei 900.000 euro di ingaggio che pesano alle casse rossoblu.
Il cileno vale meno di Taider, e per ora ha avuto sondaggi per il prestito da Crotone e Spal, ma il Bologna vorrebbe fare cassa.

Tornando alle trattative ben avviate, c'è n'è una avanzata ma ancora un po' di distanza c'è. Parlo dell'affare Donsah, che vede Bologna e Torino distanti ancora 2 milioni. I rossoblu però potrebbero abbassare le pretese, arrivando a chiedere 5/6 milioni, inserendo una clausola che permetta una possibile plusvalenza di 2/3 milioni nel caso in cui Donsah venga ceduto ad una cifra superiore ai 10 milioni. 

Per quanto riguarda Ferrari invece manca davvero poco. I gialloblu hanno raggiunto l'accordo con il Bologna sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 3 milioni. 

Oltre a loro nella lista dei partenti ci sono anche Gastaldello, Boldor, Gerevini, Falco, Vecsei e Mounier. Mentre continuano a interessare Mandragora, Vitale, Ascacibar, Gerson e Rincon.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.